Orologico Forum 3.0

Gli Orologi => Orologi e Co... => Topic aperto da: Motorrad86 - Novembre 30, 2019, 13:37:54 pm

Titolo: Inizio collezione
Inserito da: Motorrad86 - Novembre 30, 2019, 13:37:54 pm
Buongiorno ho un quesito da porvi, non conoscendo persone appassionate di orologi, movimenti, ecc.
Desidero iniziare la mia collezione  ho gia in mente alcuni marchi.. il prossimo anno parteciperò a una cerimonia importante e proprio da li vorrei iniziare
In questo momento ho più possibilità di muovermi economicamente quindi vorrei prendere qualcosa di più  importante  vi elenco i modelli

Franck muller  Casablanca
Chopard mille miglia
Daniel Roth Premier Metropolitan
Glashütte Original Senator Karree Chronograph
Chronoswiss lunar
Breitling navitimer
Breitling Bentley
Breitling chronomat

Sicuramente sono modelli diversi
Volevo un consigli sulla manifattura più alta
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: fansie - Novembre 30, 2019, 15:23:32 pm
Ciao Antonio.
Ma cosa vuoi sapere di preciso?!
Qualità del movimento? Gusti nostri? Perché la domanda "qual'è la manifattura più alta, è un po' generica"!
Frank Muller copre sia la fascia media (tipo Rolex, Omega, Breitling, IWC per capirsi), ma anche quella altissima del lusso (con Patek Philippe, Vacheron Constantin, eccetera). Realizza orologi pluricomplicati, tempestati di diamanti, realizza l'orologio più complicato al mondo attualmente. Lo indossa spesso Ronaldo il calciatore uno da svariati milioni, eccetera. Il Casablanca scelto da te, se prendi un solotempo in acciaio, è probabilmente un entry level, incassa prevalentemente movimenti Eta, quindi un movimento molto diffuso e non di altissimo pregio.
Chopard stesso discorso di Muller, copre la fascia media del lusso e l'alto di gamma. È specializzata in orologi gioielloso, che piacciono tanto alle donne, realizza orologi complicati. Quello che hai scelto te, stesso discorso del Muller, con l'aggiunta personale, che a me piace poco.
Roth non esiste più. Copriva la fascia del lusso negli anni Novanta, per poi,dal 2000 circa, avere un declino e diventare di fascia media, utilizzando movimenti Eta, realizzando orologi in acciaio, invece che in materiali nobili. Quello che hai scelto te, è della seconda ora.
Glashutte copre la fascia media del lusso, si spinge meno verso l'Altissimo rispetto a quelle che hai scelto fin'ora, ma probabilmente è tra le migliori per rapporto qualità /prezzo. A differenza di tutti gli altri marchi che hai indicato, è tedesca (invece che Svizzera). Se ho capito quale intendi, ha un bel movimento automatico a vista.

Continuo domani...
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: e.m. - Novembre 30, 2019, 18:00:07 pm
Prima di iniziare la collezione,che e' una parola grossa,inizia studiando i movimenti.
Quando avrai familiarizzato con questi passa agli orologi,lascia i marchi come ultima cosa.
Una collezione e' il risultato di un processo cognitivo,non il frutto di un portafoglio che si vuota.
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: SoloMeccanico - Novembre 30, 2019, 18:59:17 pm
Buongiorno ho un quesito da porvi, non conoscendo persone appassionate di orologi, movimenti, ecc.
Desidero iniziare la mia collezione  ho gia in mente alcuni marchi.. il prossimo anno parteciperò a una cerimonia importante e proprio da li vorrei iniziare
In questo momento ho più possibilità di muovermi economicamente quindi vorrei prendere qualcosa di più  importante  vi elenco i modelli

Franck muller  Casablanca
Chopard mille miglia
Daniel Roth Premier Metropolitan
Glashütte Original Senator Karree Chronograph
Chronoswiss lunar
Breitling navitimer
Breitling Bentley
Breitling chronomat

Sicuramente sono modelli diversi
Volevo un consigli sulla manifattura più alta
In vista di una cerimonia importante suggerisco quello che ho evidenziato.
In una collezione, a meno di non ricavarne un profondo piacere estetico, escluderei i Breitling.
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: mauridoom - Novembre 30, 2019, 19:25:55 pm
Buongiorno ho un quesito da porvi, non conoscendo persone appassionate di orologi, movimenti, ecc.
Desidero iniziare la mia collezione  ho gia in mente alcuni marchi.. il prossimo anno parteciperò a una cerimonia importante e proprio da li vorrei iniziare
In questo momento ho più possibilità di muovermi economicamente quindi vorrei prendere qualcosa di più  importante  vi elenco i modelli

Franck muller  Casablanca
Chopard mille miglia
Daniel Roth Premier Metropolitan
Glashütte Original Senator Karree Chronograph
Chronoswiss lunar
Breitling navitimer
Breitling Bentley
Breitling chronomat

Sicuramente sono modelli diversi
Volevo un consigli sulla manifattura più alta
In vista di una cerimonia importante suggerisco quello che ho evidenziato.
In una collezione, a meno di non ricavarne un profondo piacere estetico, escluderei i Breitling.

I Breitling li escluderei anch'io.
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: Motorrad86 - Novembre 30, 2019, 20:16:01 pm
Vi ringrazio per le risposte fansie ha ragione che sono stato un po' generico, e che sicuramente dovrei iniziare a farmi una cultura sui movimenti  anziche i marchi come dice e.m.
Purtroppo  stavo appunto tentando di iniziare a farmi un minimo di cultura iniziando con il conoscere la storia dei vari marchi,
Franck muller modello casablanca, avevo iniziato a scoprire che tipo di movimento  montava, l avevo inserito perché, dopo essermi fatto una mia opinione, (scartato causa movimento) volevo quella di persone sicuramente più esperte di me
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: Motorrad86 - Novembre 30, 2019, 20:21:57 pm
Sicuramente  vacheron costantin, e A.p. non sono per le mie tasche, diciamo che forse il consiglio mi servirebbe proprio perché non conosco i movimenti, ma al contempo vorrei acquistare un orologio da conoscitore, non mi interessa rivendere, io acquisto per il puro piacere di essere proprietario di un piccolo "capolavoro"
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: Istaro - Novembre 30, 2019, 23:00:50 pm
Sicuramente  vacheron costantin, e A.p. non sono per le mie tasche, diciamo che forse il consiglio mi servirebbe proprio perché non conosco i movimenti, ma al contempo vorrei acquistare un orologio da conoscitore, non mi interessa rivendere, io acquisto per il puro piacere di essere proprietario di un piccolo "capolavoro"

Ottimo approccio. Però…

Orologio "da conoscitore"... quindi da colui che conosce  gli orologi: bisogna studiare con pazienza, non si scappa!  :)

A meno che non ci si accontenti di sembrare  un conoscitore, acquistando orologi suggeriti da altri "conoscitori"...  ;)
(Il problema poi è che tot conoscitores tot sententiae: ognuno la vede a modo suo, anche perché i gusti sono diversi!  ;D)

A questo punto, sorge legittima l'obiezione: ma mica bisogna avere la laurea per acquistare un orologio!
Certamente no.
Però bisogna procedere per gradi, soprattutto se non stiamo parlando di acquistare solo un singolo orologio.

Il mio consiglio, in concreto, è di:

1) stabilire il "criterio" con cui si vuole costruire una collezione. Ad esempio, per tipologia: un ultrapiatto da cerimonia, un cronografo (elegante o sportivo), un calendario, un orologio di forma, un braccialato, un subacqueo, ecc.;

2) leggere il più possibile materiale d'archivio (forum, altre fonti internet, libri, ecc.) sull'orologeria in generale e sulle tipologie oggetto di interesse in particolare;

3) concentrare l'attenzione sul primo orologio d'acquistare, individuandone le caratteristiche di dettaglio (oltre a quelle generali che ne individuano la tipologia) e setacciando la rete alla ricerca di modelli che rispondano a quelle caratteristiche.
Nell'arco di qualche mese, grazie anche ai consigli di altri appassionati (che potranno essere utili se saranno mirati, riferiti a tipologie specifiche), si potrà mettere a fuoco il primo acquisto.

4) Nel frattempo, un occhio gettato anche sulle altre tipologie di orologi messi nel mirino aiuterà a conoscerli meglio e ad annotare quali modelli potrebbero essere meritevoli di approfondimento al momento di passare agli acquisti successivi.
Ma bisogna procedere un orologio per volta, approfondendo adeguatamente (anche perché arricchire le proprie conoscenze in questo percorso è un piacere!) ogni step  successivo.


Esauriti questi consigli di metodo, passo a un consiglio più diretto: se la curiosità per gli orologi è nata innanzitutto dall'esigenza di acquistare un orologio per una cerimonia, io mi concentrerei su un dress watch, un ultrapiatto (o comunque un orologio di spessore contenuto, entro gli 8 mm), con diametro di 32/35 mm, solo tempo, cinturino in pelle, in metallo nobile.

Si trovano a poche migliaia di euro, anche Audemars Piguet e Vacheron.
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: e.m. - Dicembre 01, 2019, 09:10:38 am
Sicuramente  vacheron costantin, e A.p. non sono per le mie tasche, diciamo che forse il consiglio mi servirebbe proprio perché non conosco i movimenti, ma al contempo vorrei acquistare un orologio da conoscitore, non mi interessa rivendere, io acquisto per il puro piacere di essere proprietario di un piccolo "capolavoro"
Sicuramente Vacheron ed Audemars sono per le tue tasche!!!
Ci sono modelli,appunto piccoli capolavori,che costano meno o quanto gli orologi che hai elencato.
Sono l'esatto contrario degli orologi che vanno di moda oggi:piccoli di diametro (in confronto ai giganti attuali),piatti,in materiali nobili e con movimenti che hanno fatto la storia dell'orologeria.
Prendo l'ardire anche di farti nome e cognome:Piaget 12P.
Buon divertimento.
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: Bertroo - Dicembre 01, 2019, 09:33:49 am
C’è questo che è uno spettacolo, peccato per me sia un po’ piccolino...ma è bello tanto e si trova a meno di tutti quelli da te elencati!
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: Motorrad86 - Dicembre 01, 2019, 14:40:46 pm
Istaro hai ragione... diciamo che dovrei iniziare e dedicarmici di più... avevo preso in considerazione anche il zenith el primero...
Oltre al glashütte original o ulysse nardin
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: Motorrad86 - Dicembre 01, 2019, 14:42:27 pm
Piaget l' avevo preso in considerazione... ma non ho trovato un modello che mi succitasse emozione (nel mio range di prezzo )
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: Bertroo - Dicembre 01, 2019, 16:01:41 pm
Piaget l' avevo preso in considerazione... ma non ho trovato un modello che mi succitasse emozione (nel mio range di prezzo )


Ovvio che il gusto è personale, ma credimi quello è bellissimo con una meccanica di alto livello. E costa poco più di 2k. Io non l’ho approfondito perché è per me è un po’ piccolo, ma è molto bello.
Modello che ho conosciuto grazie a Corrado.
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: e.m. - Dicembre 01, 2019, 16:59:23 pm
C’è questo che è uno spettacolo, peccato per me sia un po’ piccolino...ma è bello tanto e si trova a meno di tutti quelli da te elencati!
Non potevi trovare esempio migliore,veramente bello.
Una foto migliore del movimento per capire il livello.

Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: Motorrad86 - Dicembre 01, 2019, 22:47:33 pm
Io stavo guardando con interesse un zenith el primero che non avevo messo nella classifica iniziale
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: e.m. - Dicembre 01, 2019, 23:19:59 pm
Io stavo guardando con interesse un zenith el primero che non avevo messo nella classifica iniziale
Non ti offendi,vero?Con gli orologi sei un po' confuso.
Hai parlato di collezione,all'inizio.Una collezione presuppone un numero elevato di pezzi (2 o 3 pezzi da 100k cadauno non costituiscono una collezione mentre possono formarla 20 pezzi da 300 euro),che piu' o meno hanno un filo conduttore.
Vuoi iniziare da un El Primero?Benissimo;quindi un cronografo.Di che periodo?Attuale o d'epoca?Cronografo semplice o con calendario completo?In acciaio o d'oro?E quale potrebbe essere il tuo budget di spesa?
Ti faccio queste tante (troppe) domande per farti capire che devi per forza di cose restringere il campo.
Puo' darsi che all'inizio si sia attratti da determinati orologi e poi nel tempo si scopra che si hanno interessi diversi.Nel qual caso bisogna cederli per far posto ai nuovi...
Le variabili sono infinite.
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: Motorrad86 - Dicembre 01, 2019, 23:55:14 pm
Non ti preoccupare non mi offendo 😎 forse mi sobo espresso in modo sbagliato il mio desiderio è quello di iniziare una collezione, questo che vorrei prendere sarebbe il primo orologio "serio"
Budget 3-4k secondo polso
Stavo iniziando a interessarmi ai movimenti (Eta, ecc) dopo essermi un po' acculturato sulla storia delle varie Mason
Quindi ho cercato di stillare una classifica per mason e per modello cercando di capire e di lasciare consigliare da voi, quale potesse essere tra questi un valido "gioiello" da tenere per sempre....
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: Motorrad86 - Dicembre 01, 2019, 23:58:44 pm
Glashütte original senator
Zenith el primero
Jlc master control
Breitling navitimer
Ulysse nardin
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: Bertroo - Dicembre 02, 2019, 07:59:52 am
Glashütte original senator
Zenith el primero
Jlc master control
Breitling navitimer
Ulysse nardin

Riguardo zenith sui 4K si può trovare il Chronomaster in acciaio. Crono-calendario molto bello!
Bello anche il Master Control
Col Navitimer con me sfondi una porta aperta, mi piace da matti Breitling e il Navitimer è icona della casa.
Ulysse Nardin è troppo generico
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: alanford - Dicembre 02, 2019, 09:53:39 am
Io stavo guardando con interesse un zenith el primero che non avevo messo nella classifica iniziale
Non ti offendi,vero?Con gli orologi sei un po' confuso.
Hai parlato di collezione,all'inizio.Una collezione presuppone un numero elevato di pezzi (2 o 3 pezzi da 100k cadauno non costituiscono una collezione mentre possono formarla 20 pezzi da 300 euro),che piu' o meno hanno un filo conduttore.
Vuoi iniziare da un El Primero?Benissimo;quindi un cronografo.Di che periodo?Attuale o d'epoca?Cronografo semplice o con calendario completo?In acciaio o d'oro?E quale potrebbe essere il tuo budget di spesa?
Ti faccio queste tante (troppe) domande per farti capire che devi per forza di cose restringere il campo.
Puo' darsi che all'inizio si sia attratti da determinati orologi e poi nel tempo si scopra che si hanno interessi diversi.Nel qual caso bisogna cederli per far posto ai nuovi...
Le variabili sono infinite.

Ovviamente sono punti diu vista, magari è sbagliato chiamarla collezione, forse raccolta rende più l'idea, io ad esempio avrò acquistato oltre cento orologi nel corso della mia vita e non ho mai seguito alcuna regola se no quella che al momento era quello che più mi piaceva.
Avere le idee confuse rende liberi da vincoli.
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: SoloMeccanico - Dicembre 02, 2019, 11:10:34 am
Glashütte original senator
Zenith el primero
Jlc master control
Breitling navitimer
Ulysse nardin

Riguardo zenith sui 4K si può trovare il Chronomaster in acciaio. Crono-calendario molto bello!
Bello anche il Master Control
Col Navitimer con me sfondi una porta aperta, mi piace da matti Breitling e il Navitimer è icona della casa.
Ulysse Nardin è troppo generico
Ribadisco che se si prova un particolare piacere estetico, va benissimo anche il Chronomaster, ma è una scelta che cozza con le qualità tecniche e meccaniche degli altri marchi/modelli citati. 
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: Bertroo - Dicembre 02, 2019, 13:57:39 pm
Non capisco perché prender ciò che più piace sia diventata una cosa errata.
Uno si deve giustificare se compra qualcosa che gli piace?
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: e.m. - Dicembre 02, 2019, 15:06:29 pm
Glashütte original senator
Zenith el primero
Jlc master control
Breitling navitimer
Ulysse nardin

Riguardo zenith sui 4K si può trovare il Chronomaster in acciaio. Crono-calendario molto bello!
Bello anche il Master Control
Col Navitimer con me sfondi una porta aperta, mi piace da matti Breitling e il Navitimer è icona della casa.
Ulysse Nardin è troppo generico
Ribadisco che se si prova un particolare piacere estetico, va benissimo anche il Chronomaster, ma è una scelta che cozza con le qualità tecniche e meccaniche degli altri marchi/modelli citati.
Questa volta non sono in sintonia con le tue affermazioni:il Chronomaster per me e' un signor orologio;chrono al decimo di secondo,calendario completo,costa relativamente poco,bello esteticamente...superiore,sempre secondo me,a tutti gli altri orologi elencati nella lista.
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: SoloMeccanico - Dicembre 02, 2019, 15:35:25 pm
Non capisco perché prender ciò che più piace sia diventata una cosa errata.
Uno si deve giustificare se compra qualcosa che gli piace?
Forse non hai letto bene il mio intervento.
Per quanto mi riguarda ognuno colleziona quello che gli pare, ma se inserisci un Breitling in una lista con dentro Glashutte e JaegerLeCoultre c'è qualcosa che salta agli occhi dal punto di vista tecnico, a meno che quel particolare Breitling non ti piaccia tantissimo dal punto di vista estetico.
Che poi è quello che ho scritto.
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: Bertroo - Dicembre 02, 2019, 21:08:30 pm
E perché? I Navitimer vintage avevano dei bei calibri.
Ad oggi il Navitimer incassa il B01 e lo si trova anche in versione rattrapante, o ci sono anche i Navitimer perpetui. Insomma così scarsi non mi sembrano proprio.
E parliamo solo del Navitimer. Breitling ha complicazioni anche in altri modelli.
Non hanno in carta tourbillon o ripetizioni ma non sono neanche le complicazioni che cerca l’opener.

Che poi il Roth nominato dal l’opener non è neanche un vero Roth e tanto meno complicato.
Il senator karree anche non spicca per la meccanica eccelsa, sopratutto se poi parliamo del solotempo.
Il Master Control è un normalissimo solo tempo con data che incassa uno dei calibro base di JLC (calibro muletto senza particolari doti tecniche) non è quello il modello per parlare di risalto tecnico.
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: fansie - Dicembre 03, 2019, 06:31:25 am
Ulysse Nardin è una marca, comprende le tipologie più svariate.
È come dire Fiat, per capirsi, che comprende dal Fiorino, alla Barchetta.
Invece con Zenith El Primero, identifichi una marca e un movimento, ovvero un cronografo.
👍🏻
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: SoloMeccanico - Dicembre 03, 2019, 08:44:05 am
E perché? I Navitimer vintage avevano dei bei calibri.
Ad oggi il Navitimer incassa il B01 e lo si trova anche in versione rattrapante, o ci sono anche i Navitimer perpetui. Insomma così scarsi non mi sembrano proprio.
E parliamo solo del Navitimer. Breitling ha complicazioni anche in altri modelli.
Non hanno in carta tourbillon o ripetizioni ma non sono neanche le complicazioni che cerca l’opener.

Che poi il Roth nominato dal l’opener non è neanche un vero Roth e tanto meno complicato.
Il senator karree anche non spicca per la meccanica eccelsa, sopratutto se poi parliamo del solotempo.
Il Master Control è un normalissimo solo tempo con data che incassa uno dei calibro base di JLC (calibro muletto senza particolari doti tecniche) non è quello il modello per parlare di risalto tecnico.
Ho capito che ti piacciono i Breitling, ma quelli da te citati sono solo la punta di un iceberg fatto di un 95% di modelli che incassano (ancora) il 2824.  Se si cercano complicazione+marchio è meglio guardare altrove.

Il Master Control mi ha sempre lasciato indifferente dal punto di vista estetico, ma da qui a dire che il suo calibro è "solo" un muletto...
Titolo: Re:Inizio collezione
Inserito da: Bertroo - Dicembre 03, 2019, 14:35:52 pm
Non è questione di piacere o meno, sono cose oggettive. Il Navitimer è fatto anche con complicazioni e con il nuovo calibro B01 complicato(lo sdoppiante è una grossa complicazione), così come è oggettivo che il calibro del master control è un calibro muletto senza particolari doti tecniche.
Non è perché si chiama JLC o altri devono essere sempre calibro eccelsi.