Home Orologico.it barra GLi Orologi barra

Gli Accessori

barra I Gioielli barra Negozi barra Eventi barra Marchi barra Specials barra Links barra Cercaprezzo barra Forum barra Contattaci
Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati. Did you miss your activation email?

Autore Topic: Comperare un orologio al quarzo-  (Letto 2701 volte)

lupo

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 845
    • Mostra profilo
    • E-mail
Comperare un orologio al quarzo-
« il: Marzo 25, 2011, 19:06:51 pm »
Per comperarare un orologio deve piacere la linea e l'eleganza che lo distingue oltre al nome della marca e il rapporto prezzo qualità.Nell'orologio al quarzo preferite orologi con movimenti Suisse,japan made od altro.Personalmente evito come la peste orologi al quarzo giapponesi ed altri non svizzeri.Un motivo i movimenti Mijota os10 ed altri  della famiglia,li ritengo un anmmasso di plastica anche se in fin dei conti il loro onesto lavoro li fanno.Cerco di comperare sempre orologi made suisse ,ma da stare attenti certi sono molto similari ai giapponesi non parlo dello Swacht,ma di certi calibri usa e getta prodotti da eta e montati su certe marche fanno veramente pensare.
 

BigFish

  • Visitatore
Re:Comperare un orologio al quarzo-
« Risposta #1 il: Marzo 26, 2011, 06:26:43 am »
Non sarei così categorico nel liquidare i "made in Japan".., per una serie di motivi che cercherò di spiegare.
Intanto non pensare che la qualità svizzera quando si parla di moduli elettronici sia meglio di quella jap, lo sanno anche i bambini che le cose stanno esattamente al contrario, senza contare, te lo dico sottovoce perchè non sentano gli altri, che i quarzi "swiss made" nella stragrande maggioranza arrivano dalla Cina, solo quando va bene arrivano dal Giappone, e in Svizzera subiscono solo alcuni ritocchi.
Io personalmente ho avuto un sacco di orologi al quarzo e ho potuto constatare che la qualità jap è sempre superiore. anche nei Mijota che tu citi, che sono poi i moduli utilizzati da Citizen per i suoi orologi: dei carri armati che vanno come dei treni per decenni.
Ti faccio un esempio, la tanto blasonata Suunto paragonata al più popolare casio serie Pro-Trek.. anni luce di differenza mio caro Lupo.
Se vuoi passare dall'orologiaio a sostituire la pila due volte all'anno compra un Suunto, che tra le altre pecche si stara continuamente nelle indicazioni supplementari quali la bussola ed il barometro, e non è preciso come dovrebbe essere un quarzo a prescindere che sia radiocontrollato o meno.
Il Casio costa la metà ed è un gioiello di tecnologia, radiocontrollato, cella solare per la carica della batteria, bussola-barometro-altimetro di una precisione incredibile.
In buona sostanza e riassumendo: Jap v/s Suisse: 7 a 0 e palla al centro, agli svizzeri lascia fare i calibri meccanici (sempre quando li fanno realmente loro..) e per la microelettronica darei campo libero ai giapponesi, che in questo campo hanno fatto scuola.
« Ultima modifica: Marzo 26, 2011, 06:31:49 am da BigFish »

Airangel

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 48420
  • Spambuster
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Comperare un orologio al quarzo-
« Risposta #2 il: Marzo 26, 2011, 07:58:18 am »
non so perchè ma mi fido di più dei quarzi japan, forse perchè reputo il giappone come la patria dell'elettronica.....per cui preferirei il sol levante......

riguardo suunto-casio.......quoto anche io per casio......
« Ultima modifica: Marzo 26, 2011, 08:02:28 am da airangel »
Il fallimento non è contemplato (Apollo13)Oggi crucco.... 

Manu

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7134
    • Mostra profilo
Re:Comperare un orologio al quarzo-
« Risposta #3 il: Marzo 26, 2011, 10:05:10 am »
tempo fa
su un sito trovai alcuni prodotti quarzistici di seiko e citizen degli anni 70
calibri al quarzo, che niente hanno a che vedere con le paccotigliette dhe si trovano in certi orologi che paghiamo anche 150/250 euro..(vd tamarrate varie..di moda)
 
microsistemi, e tutto il resto, ben assemblati
funzioni futuristiche
 
e credo che quando si rimane su seiko e citizen di medio buona qualità
si comprino ancora quarzi coi controfiocchi
 
tempo fa ho sostituito una pila a un kienzle quarzo di mio cognato (per fortuna ha anche un bel glycine combat sub)
meglio soprassedere sul quarzino da 3 euro che c'era dentro (un orologio che poi si paga 110/120 euro)

mrbrummel

  • Newbie
  • *
  • Post: 22
    • Mostra profilo
    • Gioielleria Ancre, Firenze
Re:Comperare un orologio al quarzo-
« Risposta #4 il: Marzo 29, 2011, 11:04:07 am »
posso solamente confermare quanto esaustivamente scritto sopra
io ho un pro trek che va come le palle di fuoco
ho altri casio trattati malissimo ai quali avrò cambiato la pila 2 volte in 10 anni...
poi in fondo è come con le macchine, questione di gusti e di esperienza personale. La mia è positivissima.
Nel mio piccolo posso confermare che la disputa Casio vs Suunto finisce con punteggio tennistico  ;)
MA, ripeto, magari c'è chi ha un'esperienza diametralmente opposta.
in fondo è il bello dei forum




Non sarei così categorico nel liquidare i "made in Japan".., per una serie di motivi che cercherò di spiegare.
Intanto non pensare che la qualità svizzera quando si parla di moduli elettronici sia meglio di quella jap, lo sanno anche i bambini che le cose stanno esattamente al contrario, senza contare, te lo dico sottovoce perchè non sentano gli altri, che i quarzi "swiss made" nella stragrande maggioranza arrivano dalla Cina, solo quando va bene arrivano dal Giappone, e in Svizzera subiscono solo alcuni ritocchi.
Io personalmente ho avuto un sacco di orologi al quarzo e ho potuto constatare che la qualità jap è sempre superiore. anche nei Mijota che tu citi, che sono poi i moduli utilizzati da Citizen per i suoi orologi: dei carri armati che vanno come dei treni per decenni.
Ti faccio un esempio, la tanto blasonata Suunto paragonata al più popolare casio serie Pro-Trek.. anni luce di differenza mio caro Lupo.
Se vuoi passare dall'orologiaio a sostituire la pila due volte all'anno compra un Suunto, che tra le altre pecche si stara continuamente nelle indicazioni supplementari quali la bussola ed il barometro, e non è preciso come dovrebbe essere un quarzo a prescindere che sia radiocontrollato o meno.
Il Casio costa la metà ed è un gioiello di tecnologia, radiocontrollato, cella solare per la carica della batteria, bussola-barometro-altimetro di una precisione incredibile.
In buona sostanza e riassumendo: Jap v/s Suisse: 7 a 0 e palla al centro, agli svizzeri lascia fare i calibri meccanici (sempre quando li fanno realmente loro..) e per la microelettronica darei campo libero ai giapponesi, che in questo campo hanno fatto scuola.
So resistere a tutto tranne che alle tentazioni

torquemada

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3537
  • Sò diabolico nell'amplesso......
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Comperare un orologio al quarzo-
« Risposta #5 il: Marzo 29, 2011, 12:12:38 pm »
Questo è l'unico quarzo serio che ho:


Poi il Casio Protrek multifunzione come mulettone.

mrbrummel

  • Newbie
  • *
  • Post: 22
    • Mostra profilo
    • Gioielleria Ancre, Firenze
Re:Comperare un orologio al quarzo-
« Risposta #6 il: Marzo 30, 2011, 11:23:47 am »
giustissimo torquemada, l'utilizzo ( parlo del pro trek ) è proprio quello: mulettone  ;)
questo quarzo tuo cosa è ( perdonate l'ignoranza ) un'omega?
saluti

Questo è l'unico quarzo serio che ho:


Poi il Casio Protrek multifunzione come mulettone.
So resistere a tutto tranne che alle tentazioni

fender_85

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 317
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Comperare un orologio al quarzo-
« Risposta #7 il: Marzo 31, 2011, 01:35:53 am »
si, è un Omega Speedmaster X-33...

http://www.watchreport.com/2007/10/the-omega-speedmaster-x-33.html

se mastichi l'inglese è una recensione.

il dato che mi piacerebbe verificare sono gli 80 dB dell'allarme!


...e ora vado a letto  ;D
Luca

 

Versione Normale - Versione per Iphone - Versione WAP