Orologico Forum 3.0

Kaj Korpela n.1

Patrizio

  • *****
  • 15465
  • Homo sapiens non urinat in ventum
    • MSN Messenger - patmonfa@hotmail.com
    • Mostra profilo
    • E-mail
Kaj Korpela n.1
« il: Agosto 18, 2016, 09:53:18 am »
ecco un giovane Svedese che si cimenta nell'arte dell'orologeria.

http://atelier-korpela.com/index.html

- Homo sapiens non urinat in ventum -


Re:Kaj Korpela n.1
« Risposta #1 il: Agosto 18, 2016, 13:50:39 pm »
Molto interessante. Peccato per la cassa di forma che nonostante a me piaccia molto, so che il mercato non le premia !

Istaro

  • *****
  • 3237
    • Mostra profilo
Re:Kaj Korpela n.1
« Risposta #2 il: Agosto 18, 2016, 17:05:47 pm »
Il fatto che un giovane scelga di esordire con una cassa di forma, ben conscio che il mercato non le premia, mi sembra segno di grande coraggio e autonomia creativa.

Le dimensioni sono abbastanza importanti, ma penso si possa ritenere - per quanto sopra - che si tratti di una sua preferenza personale e non una concessione alle mode (che in ogni caso ci condizionano, anche inconsapevolmente).

Infine, da leggere con attenzione la descrizione che fa del suo lavoro.
Nella fase iniziale, racconta, si è chiesto se fosse il caso di utilizzare componenti di altri meccanismi, o magari ricostruire da sé i pezzi sulla base di meccanismi esistenti. Questo approccio, spiega, sarebbe stato  “comoda garanzia di buon funzionamento e avrebbe ridotto al minimo il rischio di fallimento”.
Però, aggiunge, “Ho avuto uno scopo più grande con il mio progetto: crescere professionalmente e rendere interessanti anche le modalità di realizzazione. Per cui ho deciso di iniziare da una pagina vuota e disegnare ogni parte da zero con nessuna influenza dei movimenti esistenti”.
Questa "pagina vuota" comprende un tourbillon, tanto per gradire...

Si potrebbe anche sottolineare la differenza con altri prodotti “rivoluzionari” che abbiamo commentato in altri topic recenti, i quali, sotto gli effetti speciali di fantasmagoriche forme e affissioni “spaziali” (fatte pagare a peso d’oro), nascondono calibri commerciali con qualche adattamento...
"Non esistono venti favorevoli per il marinaio che non sa dove andare" (Seneca)

Re:Kaj Korpela n.1
« Risposta #3 il: Agosto 19, 2016, 10:09:57 am »
Grazie Patrizio, non lo conoscevo, è stata una piacevole scoperta.
A Dario dico, che è questa orologeria indipendente che intendevo quando scrivevo di speranza, un orologeria fatta non di bilanci ma di -vera- passione, quella che dovremmo apprezzare noi, la passione che porta un orologiaio a non cercare scorciatoie, a non cambiare le sue idee e creazioni (vedi ad esempio la forma) per strategie commerciali, realizzare meravigliosi orologi per estetica e calibri (che perdonami non capisco come possano essere di secondo piano parlando di orologeria meccanica, altrimenti mettiamoci una bella batteria nei ns orologi o usiamoli come braccialetti), manufatti realizzati con cura artigianale, tante ore di lavoro,  finiture da urlo, al costo probabilmente di un complicato industriale di medio blasone.
A proposito Patrizio, hai qualche indicazione di costo?

P.S. La filosofia e lo stile di questo artigiano mi ricorda in parte quella di Christian Klings che ultimamente esagera realizzando pezzi unici addirittura creando -ogni volta- un meraviglioso movimento e dial totalmente nuovi!!!  :o

Patrizio

  • *****
  • 15465
  • Homo sapiens non urinat in ventum
    • MSN Messenger - patmonfa@hotmail.com
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Kaj Korpela n.1
« Risposta #4 il: Agosto 19, 2016, 10:34:28 am »
ci sono due reportage, uno so hondikee e l'altro su sjx che menzionano prezzi ancora da stabilire in base alla personalizzazione
ma cmq si stimano oltre 150k
- Homo sapiens non urinat in ventum -


Re:Kaj Korpela n.1
« Risposta #5 il: Agosto 19, 2016, 10:46:44 am »
....ah allora il mio giudizio è diverso, per il primo orologio ritengo il prezzo sia assurdo, considerando il prezzo di 120k per un tourbillon di un maestro come Klings che fa tutto a mano, un gigante come Roth che costa 180K e FP Journe (probabilmente il più grande orologiaio vivente) che seppur non è propriamente artigianale (ma molto molto sofisticato), costa se non erro, di listino 150k
Voutilainen per il suo GMT chiede circa 85k
No....è davvero troppo
« Ultima modifica: Agosto 19, 2016, 10:48:24 am da claudio969 »

Patrizio

  • *****
  • 15465
  • Homo sapiens non urinat in ventum
    • MSN Messenger - patmonfa@hotmail.com
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Kaj Korpela n.1
« Risposta #6 il: Agosto 19, 2016, 11:25:55 am »
è solo una ipotesi di uno dei due reportage...
non ha dato prezzi
ma a quel che leggo anche il nostro giovane fa tutto a mano
- Homo sapiens non urinat in ventum -


mbelt

  • *****
  • 5542
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Kaj Korpela n.1
« Risposta #7 il: Agosto 19, 2016, 19:46:00 pm »
Esteticamente niente male, bisognerebbe però vederlo di persona, non dovrebbe vestire male. Certo i prezzi bassi non sono, se sono quelli previsti.
Contro ogni talebanismo, ora e sempre

Re:Kaj Korpela n.1
« Risposta #8 il: Agosto 20, 2016, 13:22:14 pm »
Grazie Patrizio, non lo conoscevo, è stata una piacevole scoperta.
A Dario dico, che è questa orologeria indipendente che intendevo quando scrivevo di speranza, un orologeria fatta non di bilanci ma di -vera- passione, quella che dovremmo apprezzare noi, la passione che porta un orologiaio a non cercare scorciatoie, a non cambiare le sue idee e creazioni (vedi ad esempio la forma) per strategie commerciali, realizzare meravigliosi orologi per estetica e calibri (che perdonami non capisco come possano essere di secondo piano parlando di orologeria meccanica, altrimenti mettiamoci una bella batteria nei ns orologi o usiamoli come braccialetti), manufatti realizzati con cura artigianale, tante ore di lavoro,  finiture da urlo, al costo probabilmente di un complicato industriale di medio blasone.
A proposito Patrizio, hai qualche indicazione di costo?

P.S. La filosofia e lo stile di questo artigiano mi ricorda in parte quella di Christian Klings che ultimamente esagera realizzando pezzi unici addirittura creando -ogni volta- un meraviglioso movimento e dial totalmente nuovi!!!  :o

Certo, noi guardiamo queste cose , le aziende che non sono delle Onlus guarderanno al bilancio. È la vita !

mbelt

  • *****
  • 5542
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Kaj Korpela n.1
« Risposta #9 il: Agosto 20, 2016, 18:06:13 pm »
Comunque la questione del prezzo per un orologio così è complicata. Perché già progettare e produrre un calibro di manifattura costa molto, complicato ed artigianale in pochi pezzi ancora di più. Poi se si è al primo orologio costa ancora molto di più, e allora poi i prezzi non possono essere bassi. Quindi il rischio di finire fuori mercato è concreto. Poi, se invece si fa un prezzo basso, non si viene percepiti correttamente dal cliente. I prezzi bassi non possono essere i piccoli a farli ma i leader dei prezzi che in genere sono i leader del mercato e di solito non hanno interesse ai prezzi bassi. Questo per dire che per uno nuovo è difficile farsi strada.
Contro ogni talebanismo, ora e sempre

ilcommesso

Re:Kaj Korpela n.1
« Risposta #10 il: Agosto 22, 2016, 13:36:42 pm »
Visto su puristpro, non male, però gli preferisco il Chronomètre 27 di Voutilainen.
Capisco che per lanciarsi debbano fare un pò di soldi, ma perchè non creare una ripetizione o altra complicazione invece del solito turbo?

 

mbelt

  • *****
  • 5542
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Kaj Korpela n.1
« Risposta #11 il: Agosto 22, 2016, 13:47:12 pm »
Visto su puristpro, non male, però gli preferisco il Chronomètre 27 di Voutilainen.
Capisco che per lanciarsi debbano fare un pò di soldi, ma perchè non creare una ripetizione o altra complicazione invece del solito turbo?
La ripetizione gli costerebbe molto ma molto di più, e farebbe ancora più fatica a venderla. E non penso che farà soldi neppure con il tourbillon.
Contro ogni talebanismo, ora e sempre

Patrizio

  • *****
  • 15465
  • Homo sapiens non urinat in ventum
    • MSN Messenger - patmonfa@hotmail.com
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Kaj Korpela n.1
« Risposta #12 il: Agosto 22, 2016, 13:57:35 pm »
peraltro altrove leggo che il nostro stia in qualche modo cercando finanziatori
per cui beh che dire? in bocca al lupo
- Homo sapiens non urinat in ventum -


mbelt

  • *****
  • 5542
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Kaj Korpela n.1
« Risposta #13 il: Agosto 22, 2016, 13:58:48 pm »
peraltro altrove leggo che il nostro stia in qualche modo cercando finanziatori
per cui beh che dire? in bocca al lupo
Gli faccio anche io gli auguri ma soprattutto in questo momento non sarà una passeggiata...
Contro ogni talebanismo, ora e sempre

Re:Kaj Korpela n.1
« Risposta #14 il: Agosto 24, 2016, 19:20:48 pm »
mi sembra interessante...certo non sara' affatto facile emergere....auguri