Orologico Forum 3.0

Serata orologica10-02-17

alanford

  • *****
  • 6623
  • Ciampino
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Serata orologica10-02-17
« Risposta #30 il: Febbraio 13, 2017, 19:03:43 pm »
Scusate ma è la NUBIAN QUEEN di Giger? ???


Confido che il proprietario della galleria potrà darti tutte le delucidazioni che ti occorrono. ;D

Anche perchè se aspetta che glie le date voi può fare le ragnatele, ignoranti come siete (me incluso n.d.r.) sull'argomento :P :D

A me piace Garpez!
https://www.youtube.com/watch?v=S4QOLhvFm-0

ciaca

  • *****
  • 13194
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Serata orologica10-02-17
« Risposta #31 il: Febbraio 13, 2017, 19:09:00 pm »
Fine intenditore :D
Lo stridente contrasto tra la nostra comune passione per gli orologi e il nostro (credo) comune disinteresse per l'arte moderna fa di quella location un luogo ancora più singolare per queste riunioni.

Potremmo essere circondati da meraviglie di ogni genere e valore economico e nessuno di noi se ne potrebbe curare meno :D
Fosse per me questi incontri li farei sempre nello studio di Claudio, per la sua gioia :)
« Ultima modifica: Febbraio 13, 2017, 19:12:52 pm da ciaca »
"A megghiu parola è chidda ca un si dici"

Re:Serata orologica10-02-17
« Risposta #32 il: Febbraio 13, 2017, 20:14:07 pm »
Scusate ma è la NUBIAN QUEEN di Giger? ???


Confido che il proprietario della galleria potrà darti tutte le delucidazioni che ti occorrono. ;D

Anche perchè se aspetta che glie le date voi può fare le ragnatele, ignoranti come siete (me incluso n.d.r.) sull'argomento :P :D


A me piacciono le mostre di Claudio e quando una cosa mi intriga mi informo sempre un pochino chiedendo e dando le mie impressioni per que che possono valere, non sarà una vera e propria cultura ma meglio di niente... ;)
Se si fa 30 si poteva fare 31, invece s’è fatto 11.
Se vedo un altro Bacheron Costantin divento ignorante!

S.M.

  • *****
  • 3708
  • Cuore verde d'Italia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Serata orologica10-02-17
« Risposta #33 il: Febbraio 13, 2017, 20:35:54 pm »
Io dal basso della mia ignoranza, posso dire che mentre la volta scorsa le opere esposte non piacevano proprio, questa volta mi intrigavano.
Arrivato tardi, non ho avuto modo di ascoltare le spiegazioni di Claudio, però a fine serata non riuscivo a staccare gli occhi dai quadri (dopo averli staccati con la forza dagli orologi).
Sono sorprendenti..... ricchi di particolari e sfumature che non appaiono ad una prima occhiata. Un pò come i brani dei Pink Floyd che rivelano sfumature e sonorità nuove ad ogni ascolto.

Ecco, non capendo nulla di arte, devo dire che opere del genere se potessi permettermele, non mi dispiacerebbero un una stanza con l'opportuno arredamento.
Oltretutto le scene, seppur strane e sinistre fino al limite dell'angosciante, rivelano doti figurative di primordine dell'artista.

Poi a me i disegni con l'aerografo sono sempre piaciuti, se la ritrovo posto il serbatoio della mia prima moto dipinto con questa tecnica da una bravissima ragazza.
Ciò che non si muove non si usura.......Quello che non c'è non si rompe.

S.M.

  • *****
  • 3708
  • Cuore verde d'Italia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Serata orologica10-02-17
« Risposta #34 il: Febbraio 13, 2017, 20:40:14 pm »
Eccolo

Anche come genere, si avvicina molto (con il debito rispetto) alle opere di Giger
« Ultima modifica: Febbraio 13, 2017, 20:45:15 pm da S.M. »
Ciò che non si muove non si usura.......Quello che non c'è non si rompe.

Bertroo

  • *****
  • 32142
    • Mostra profilo
Re:Serata orologica10-02-17
« Risposta #35 il: Febbraio 13, 2017, 20:55:39 pm »
Anche io non ho potuto ascoltare Claudio  >:(

Re:Serata orologica10-02-17
« Risposta #36 il: Febbraio 13, 2017, 22:21:05 pm »
Magari prima che Claudio restituisca la mercanzia potremmo chiedere cortesemente un'altro incontrino per i pochi "orologici romani" e un aperitivo veloce... ;D
Se si fa 30 si poteva fare 31, invece s’è fatto 11.
Se vedo un altro Bacheron Costantin divento ignorante!

Re:Serata orologica10-02-17
« Risposta #37 il: Febbraio 13, 2017, 22:22:41 pm »
Eccolo

Anche come genere, si avvicina molto (con il debito rispetto) alle opere di Giger


Su quella di Claudio ci sono degli aerografi "Giger approved" bellissimi...
Se si fa 30 si poteva fare 31, invece s’è fatto 11.
Se vedo un altro Bacheron Costantin divento ignorante!

Re:Serata orologica10-02-17
« Risposta #38 il: Febbraio 14, 2017, 13:47:34 pm »
Sono sorprendenti..... ricchi di particolari e sfumature che non appaiono ad una prima occhiata. Un pò come i brani dei Pink Floyd che rivelano sfumature e sonorità nuove ad ogni ascolto.

Ecco, non capendo nulla di arte, devo dire che opere del genere se potessi permettermele, non mi dispiacerebbero un una stanza con l'opportuno arredamento.
Oltretutto le scene, seppur strane e sinistre fino al limite dell'angosciante, rivelano doti figurative di primordine dell'artista.

Permettimi, ma se citi i Pink Floyd non puoi ignorare Emerson, Lake and Palmer la cui copertina di Brain Salad Surgery è proprio una tavola del sommo Giger...  :)

Re:Serata orologica10-02-17
« Risposta #39 il: Febbraio 14, 2017, 14:54:34 pm »
Cari ragazzi, tante, troppe, buone parole, grazie.
In effetti ammetto che vedervi girare per la galleria accanto alle opere di HR Giger senza che venissero riconosciute mi ha divertito non poco. Probabilmente siete stati tutti bravi ragazzi negli 70/80, nessun ribelle, nessun "droga/sesso e rock n roll"   :D :D
L'unico che è venuto con un minimo di preparazione era Gianluca ma, aveva studiato come a scuola, usando il bignami... l'ho trovato impreparato!!  :D :D
Scherzo ragazzi, l'arte è una passione (ed un investimento ma di quelli veri, non come gli orologi), se tale passione non c'è e normale che non si riconoscano gli artisti.

ciaca

  • *****
  • 13194
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Serata orologica10-02-17
« Risposta #40 il: Febbraio 14, 2017, 17:23:14 pm »
In verità io nei 70 ero ribelle, nel senso che volevo sempre le patatine che mamma non era mai disposta a comprarmi :D
Confesso che io di Giger non avevo mai sentito parlare prima nonostante l'arte figurativa (in special modo le illustrazioni e il fumetto) mi abbiano sempre appassionato e l'aerografo mi abbia sempre attratto, a cominciare dai lavori di HAjime Sorayama e Luis Royo. :D

Probabilmente sono i soggetti meno gotici e più...come dire....carnali, che mi hanno avvicinato più a quei due e mi hanno lasciato all'oscuro dello svizzero :P

P.s: conservo ancora molte copie della rivista Métal Hurlant (alcune nella sua edizione anglosassone Heavy Metal) che ha pubblicato molti dei più noti e prolifici illustratori di questa epoca, non so quanti di essi siano assorti al rango di star da mostra d'arte :)
« Ultima modifica: Febbraio 14, 2017, 17:27:15 pm da ciaca »
"A megghiu parola è chidda ca un si dici"

alanford

  • *****
  • 6623
  • Ciampino
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Serata orologica10-02-17
« Risposta #41 il: Febbraio 14, 2017, 17:34:47 pm »
Io nei primi anni 70 ero un ventenne che in testa aveva SOLO una forma d'arte!  ;D

Errol

  • *****
  • 3370
    • Mostra profilo
Re:Serata orologica10-02-17
« Risposta #42 il: Febbraio 14, 2017, 17:36:12 pm »
Io nei primi anni 70 ero un ventenne che in testa aveva SOLO una forma d'arte!  ;D

quella triangolare immagino..era (ed è) pure la mia mania....diciamo che durante la serata l'unica vera forma d'arte mi è sembrata la ragazza che aiutava Roberto
        

ciaca

  • *****
  • 13194
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Serata orologica10-02-17
« Risposta #43 il: Febbraio 14, 2017, 17:48:35 pm »
Se mai Claudio decidesse di allestire con i lavori di Sorayama



Sono certo che almeno il falegname saprebbe apprezzare :D
"A megghiu parola è chidda ca un si dici"

e.m.

Re:Serata orologica10-02-17
« Risposta #44 il: Febbraio 14, 2017, 22:30:08 pm »
Viti e bulloncini passanti mi ricordano qualcosa...