Orologico Forum 3.0

Hajime Asaoka Cronografo

Hajime Asaoka Cronografo
« il: Marzo 19, 2017, 19:32:33 pm »
Credo sia il suo primo cronografo.
Che ne dite?

Comu lu nonnu!
"La fuffa è l'unico elemento di un orologio che mantiene il suo valore nel tempo." Cit. alanford, 28.11.2016 alle 10:49:55

Re:Hajime Asaoka Cronografo
« Risposta #1 il: Marzo 19, 2017, 23:39:41 pm »
Ho qualche dubbio sulla leggibilità.....

Re:Hajime Asaoka Cronografo
« Risposta #2 il: Marzo 20, 2017, 08:10:33 am »
Ho qualche dubbio sulla leggibilità.....

Hai ragione perché non deve'esser di facile leggibilità, come quasi tutti gli orologi senza dial e su un crono è un bel limite però, il pezzo è davvero notevole e pare che quel quadrante aperto mostri finiture eccellenti

Re:Hajime Asaoka Cronografo
« Risposta #3 il: Marzo 20, 2017, 08:44:07 am »
Non lo so, resto abbastanza indifferente. Per alcuni versi mi attira anche, ma come quasi tutti gli orologi che hanno da dire bisogna maneggiarlo dal vivo.
Trovo la cassa davvero semplice, forse anche troppo banalotta. A volte la mancanza del quadrante aggiunge pesantezza. Questo mi sembra un pò contorto e poco chiaro d'impatto sul lato A, bello invece il lato B con quel grosso bilanciere al centro. Le finiture saranno eccellenti come tutti gli Asaoka li non si discute, è sul design e il risultato complessivo che non trovo grande appeal.
Non c'è nulla di nobile nell'essere superiori a qualcun'altro.
La vera nobiltà è nell'essere superiori a chi eravamo ieri.
-Samuel Johnson-

ciaca

  • *****
  • 13194
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Hajime Asaoka Cronografo
« Risposta #4 il: Marzo 20, 2017, 13:02:28 pm »
A me anche la meccanica non entusiasma.
Praticamente è un modulare; si potrebbe opinare che qualunque cronografo lo sia ma qui la scelta di montare la cronografia lato quadrante per renderla visibile sempre accentua l'effetto estetico che è proprio quello dei moduli cronografici (senza ponti).
A me francamente non dice nulla, neanche il lato B dove la platina copre praticamente tutto e il solo grande bilanciere non basta a dare soddisfazione  agli occhi; un'architettura così congegnata tra le altre cose produce un aumento di spessore del tutto gratuito.
Da Asaoka (uno dei pochi indipendenti che secondo me sa disegnare gli orologi e ha buon gusto) mi sarei aspettato qualcosa di più convincente come debutto nel campo.

Citazione
Ho qualche dubbio sulla leggibilità.....

Sei persona colta nel campo, un simile rilievo ha poco senso fatto da un conoscitore della materia. Conosci forse scheletrati, solo tempo o complicati che siano, che facciano della leggibilità il loro punto di forza?! :)
Lo scheletrato è, per sua stessa definizione, poco leggibile; proprio perché la lettura è sacriticata sull'altare della visione attraverso la meccanica.
« Ultima modifica: Marzo 20, 2017, 13:10:14 pm da ciaca »
"A megghiu parola è chidda ca un si dici"

Re:Hajime Asaoka Cronografo
« Risposta #5 il: Marzo 20, 2017, 15:56:39 pm »
Io quest'orologio non lo chiamerei scheletrato, cos'ha di scheletrato esattamente? Io lo chiamerei "open face" o "dial less".
La definizione di scheletrato credo implichi delle trasparenze e il poter vedere attraverso l'orologio, anche se in minima parte. Qui non accade nulla di tutto ciò.
Non c'è nulla di nobile nell'essere superiori a qualcun'altro.
La vera nobiltà è nell'essere superiori a chi eravamo ieri.
-Samuel Johnson-

ciaca

  • *****
  • 13194
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Hajime Asaoka Cronografo
« Risposta #6 il: Marzo 20, 2017, 16:18:57 pm »
In questo caso ad essere scheletrato è il quadrante, ossia il binario dei secondi crono e il compax dell'affissione per ore e minuti e quello per i piccoli secondi continui (mentre i minuti crono sono rappresentati su un anello solidale al movimento). Questo non è un orologio privo di quadrante.

La meccanica da par suo avendo tutta la cronografia montata lato quadrante non aveva ragione di essere scheletrata, nella misura in cui la scheletratura nasce per rendere visibili piani altrimenti nascosti :)

D'altronde sui cronografi in genere c'è ben poco da svuotare (giusto il ponte del bilanciere e quello della cronografia, che qui per la particolare architettura del calibro neanche ci sono).

L'aggettivo scheletrato non deve per forza riferirsi alla macchina :)
« Ultima modifica: Marzo 20, 2017, 16:29:38 pm da ciaca »
"A megghiu parola è chidda ca un si dici"

Re:Hajime Asaoka Cronografo
« Risposta #7 il: Marzo 20, 2017, 19:24:58 pm »
Citazione
Ho qualche dubbio sulla leggibilità.....

Sei persona colta nel campo, un simile rilievo ha poco senso fatto da un conoscitore della materia. Conosci forse scheletrati, solo tempo o complicati che siano, che facciano della leggibilità il loro punto di forza?! :)
Lo scheletrato è, per sua stessa definizione, poco leggibile; proprio perché la lettura è sacriticata sull'altare della visione attraverso la meccanica.

sono d'accordo su quelle che definisci le non peculiarità degli squelette, tuttavia certe scelte cromatiche, di costruzione, di finiture ecc possono "migliorare" la leggibilità di un orologio, figuriamoci in questo.

Per esempio, nel quadrante ore/minuti a ore nove è stata scelta da Hasaoka l'accoppiata perlage/sfere grigie metallo.....già delle sfere azzurrate alla fiamma avrebbero migliorato la leggibilità.
Certo, lui ha azzurrato le sfere della cronografia, e non tutte, anche questa scelta ha una sua logica condivisibile, ma la lettura dell'ora non dovrebbe essere secondaria.....

In generale, l'appunto principale che mi sento di muovere rispetto ai precedenti lavori di Hasaoka è la poca personalità, precedentemente molto spiccata.

ciaca

  • *****
  • 13194
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Hajime Asaoka Cronografo
« Risposta #8 il: Marzo 20, 2017, 20:50:02 pm »
Su questo tuo ultimo pensiero sono d'accordo, nei suoi precedenti lavori il suo tocco stilistico molto personale (e che a me piace molto) era immediatamente riconoscibile, qua non c'è. :)
"A megghiu parola è chidda ca un si dici"

Istaro

  • *****
  • 3658
    • Mostra profilo
Re:Hajime Asaoka Cronografo
« Risposta #9 il: Marzo 20, 2017, 23:29:45 pm »
Condivido sia i rilievi sulla leggibilità sia quelli sulla personalità.
"Non esistono venti favorevoli per il marinaio che non sa dove andare" (Seneca)

e.m.

Re:Hajime Asaoka Cronografo
« Risposta #10 il: Marzo 21, 2017, 00:04:07 am »
Lascia anche me molto dubbioso,in foto non mi dice nulla,dal vero potrebbe dare sensazioni diverse.
Comunque non ha nulla a che fare con gli scheletrati orologi in cui il primo componente ad essere scheletrato e' la platina.

Re:Hajime Asaoka Cronografo
« Risposta #11 il: Marzo 21, 2017, 13:49:36 pm »
Ma infatti come ha fatto notare anche Ermanno qui non ci sono scheletrature vere e proprie, era quello che volevo intendere.
Illuminaci Erm, tu che di scheletrati ne sai come pochi altri, dacci una definizione per comprendere se un manufatto può essere considerato o meno(non questo ma in generale) uno scheletrato... ;)
Non c'è nulla di nobile nell'essere superiori a qualcun'altro.
La vera nobiltà è nell'essere superiori a chi eravamo ieri.
-Samuel Johnson-

ciaca

  • *****
  • 13194
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Hajime Asaoka Cronografo
« Risposta #12 il: Marzo 21, 2017, 17:37:57 pm »
Scheletrato è ciò che viene svuotato.
Esistono quindi orologi che hanno il movimento scheletrato e senza quadrante, orologi che hanno quadrante e movimento scheletrati, orologi che hanno il solo quadrante scheletrato (o per mettere in mostra la sottostante complicazione come un questo caso o per raffigurare una scena come su certi orologi col quadrante inciso e cesellato).
Poi, nella prassi comune, si usa riferirsi al solo movimento quando si parla di orologi scheletrati. Cosa che a mio avviso è parziale e non esaustiva.
"A megghiu parola è chidda ca un si dici"

Bertroo

  • *****
  • 33285
    • Mostra profilo
Re:Hajime Asaoka Cronografo
« Risposta #13 il: Marzo 21, 2017, 22:12:23 pm »
Orologio che a me piace molto. Lo sto seguendo dall'inizio e ho, per la verità poco, un rapporto epistolare con Asaoka.
Quelle foto le girai tempo fa a Claudio perché ne stavamo parlando.
Sarà che avendolo seguito dall'inizio mi attrae. Ho le macro di alcuni componenti, splendide!

Bertroo

  • *****
  • 33285
    • Mostra profilo
Re:Hajime Asaoka Cronografo
« Risposta #14 il: Gennaio 02, 2021, 17:55:49 pm »
Ritiro su questo tipic, a distanza di 3 anni per confermare, dopo averlo visto dal vivo, la meravigliosita’ di questo orologio.
Oltretutto che conferma quante sciocchezze vengono spesso scritte.
Orologio leggibilissimo, ma sopratutto il movimento è meraviglioso. Anzitutto per le rifiniture che sono eccellenti ma poi la morbidezza degli innesti è qualcosa di sublime. Le leve sono da guardare per ore e ore. Anche lo spessore non è affatto eccessivo. Altro che modulare...ad averne di modulari così!!!
Per fortuna trattasi di una limited edition dal prezzo altissimo. Per cui impossibile, fortunatamente, farci dei sogni!