Orologico Forum 3.0

Watchmakers - The Masters of Art Horology / The Exhibition

bojwolb

  • *****
  • 31038
  • Ametrano rifatti la foto che sei peggiorato!
    • Mostra profilo
Re:Watchmakers - The Masters of Art Horology / The Exhibition
« Risposta #105 il: Marzo 13, 2018, 15:35:22 pm »
Io invece vado controcorrente.
Ordino l’orologio e già devo aspettare...se poi devo aspettare perché il mio orologio e’ in una mostra mi rode...se poi pensò che l’orologio che ho ordinato lo hanno toccato altre persone prima dime...mi rode a folle!!!!! :D

Re:Watchmakers - The Masters of Art Horology / The Exhibition
« Risposta #106 il: Marzo 13, 2018, 16:39:25 pm »
Io invece vado controcorrente.
Ordino l’orologio e già devo aspettare...se poi devo aspettare perché il mio orologio e’ in una mostra mi rode...se poi pensò che l’orologio che ho ordinato lo hanno toccato altre persone prima dime...mi rode a folle!!!!! :D

Posso capirti come posso capire che chi commissiona orologi del genere è spesso ricco e viziato e non avezzo ad aspettare..... specialmente per prestare l'opera ad una mostra.
E dura, per questo credo il lavoro di Claudio sia stato decisamente vicino ad una "mission impossible"!

Re:Watchmakers - The Masters of Art Horology / The Exhibition
« Risposta #107 il: Marzo 13, 2018, 17:08:11 pm »
Io credo che la tipologia di clientela sia avvezza a queste tempistiche.
Non si lamentano i clienti Rolex di 2/3 mesi di attesa... Non si vengano a lamentare chi aspetta una di queste creazioni. A maggior ragione, per la nobiltà del fine, di dare una vetrina a un certo tipo di orologeria.  :)

Tutto verissimo, ma se 50 o 100k glieli avessi sganciati tu, saresti felice di sapere che l'orologio andrà in giro per mezzo mondo? Io sinceramente no, e credo parecchi altri, ma lo dico solo per rendere maggior merito a Claudio che ha saputo convincere i Maestri . :)

fansie

  • *****
  • 1334
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Watchmakers - The Masters of Art Horology / The Exhibition
« Risposta #108 il: Marzo 13, 2018, 17:25:37 pm »
No.  :D non sarei tanto contento... Ma il fine é nobile. E avranno un orologio famoso.
Federico

bojwolb

  • *****
  • 31038
  • Ametrano rifatti la foto che sei peggiorato!
    • Mostra profilo
Re:Watchmakers - The Masters of Art Horology / The Exhibition
« Risposta #109 il: Marzo 13, 2018, 17:28:53 pm »
Come detto a maggior ragione grande Claudio!
Ma come sempre detto sopra...te rode! Altro che nobile causa.
Anche perché, no vabbè non lo dico nulla!   :D  cambiamo discorso!

Re:Watchmakers - The Masters of Art Horology / The Exhibition
« Risposta #110 il: Marzo 13, 2018, 18:54:49 pm »
Come detto a maggior ragione grande Claudio!
Ma come sempre detto sopra...te rode! Altro che nobile causa.
Anche perché, no vabbè non lo dico nulla!   :D  cambiamo discorso!
Per acconsentire al “prestito”del proprio orologio (che in questo caso sarebbe più opportuno chiamare “Opera”) è necessario che il proprietario abbia una certa cultura...che sia abituato al “gesto”!
Avere certe capacità intellettuali, e perché no speculative, non è scontato...la cosa non cammina di pari passo con la disponibilità economica.
Comunque sia, Claudio ha davvero fatto un gran lavoro...tutta la mi ammirazione gli è dovuta 🤗
Ignazio

S.M.

  • *****
  • 3708
  • Cuore verde d'Italia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Watchmakers - The Masters of Art Horology / The Exhibition
« Risposta #111 il: Marzo 13, 2018, 19:10:51 pm »
Io acconsentirei solo a precise condizioni.

- nessuno deve toccare l'orologio se non io od il Maestro che l'ha realizzato.
- non deve essere assolutamente indossato da nessuno
- della sua presenza alle mostre deve essere chiaramente certificato da cataloghi ufficiali con tanto di seriale ben in evidenza
Ciò che non si muove non si usura.......Quello che non c'è non si rompe.

Re:Watchmakers - The Masters of Art Horology / The Exhibition
« Risposta #112 il: Marzo 13, 2018, 20:38:40 pm »
Credo che per quanto possano essere costosi e di lunga realizzazione gli indipendenti abbiano orologi in collezione per questi scopi. Discorso diverso mostre tipo Ginevra e Basilea dove presentano le novità. Anche io possiedo orologi che sono prototipi o personali e in alcuni casi ci son voluti due anni tra progetto e sviluppo e servono proprio per passare di mano in mano
 

Re:Watchmakers - The Masters of Art Horology / The Exhibition
« Risposta #113 il: Marzo 13, 2018, 20:48:26 pm »
Credo che per quanto possano essere costosi e di lunga realizzazione gli indipendenti abbiano orologi in collezione per questi scopi. Discorso diverso mostre tipo Ginevra e Basilea dove presentano le novità. Anche io possiedo orologi che sono prototipi o personali e in alcuni casi ci son voluti due anni tra progetto e sviluppo e servono proprio per passare di mano in mano
Complimenti, sarebbe interessante sapere di cosa si tratta 👍🏻

bojwolb

  • *****
  • 31038
  • Ametrano rifatti la foto che sei peggiorato!
    • Mostra profilo
Re:Watchmakers - The Masters of Art Horology / The Exhibition
« Risposta #114 il: Marzo 13, 2018, 21:24:00 pm »
Io acconsentirei solo a precise condizioni.

- nessuno deve toccare l'orologio se non io od il Maestro che l'ha realizzato.
- non deve essere assolutamente indossato da nessuno
- della sua presenza alle mostre deve essere chiaramente certificato da cataloghi ufficiali con tanto di seriale ben in evidenza

Ma non avrai mai l’assoluta certezza che lo tocchi solo colui che l’ha creato.
Già se deve essere su catalogo lo toccano il fotografo e altri. Per cui credo questo sia impossibile.

Re:Watchmakers - The Masters of Art Horology / The Exhibition
« Risposta #115 il: Marzo 13, 2018, 22:03:01 pm »
Credo che per quanto possano essere costosi e di lunga realizzazione gli indipendenti abbiano orologi in collezione per questi scopi. Discorso diverso mostre tipo Ginevra e Basilea dove presentano le novità. Anche io possiedo orologi che sono prototipi o personali e in alcuni casi ci son voluti due anni tra progetto e sviluppo e servono proprio per passare di mano in mano

Marco ti posso assicurare che alcuni dei Watchmakers che abbiamo in mostra non ha nemmeno l'ombra di un orologio a disposizione, nemmeno di un prototipo, gli orologi in esposizione sono per gran parte commissioni appena terminate, prestiti ecc... ci sono appena 3/4 di 13 watchmakers che hanno presentato orologi da vendere e si sono lamentati a lungo perchè ne avrebbero dovuto fare a meno per 4 mesi.
E' il principale motivo per cui non si sono mai fatte mostre simili


Re:Watchmakers - The Masters of Art Horology / The Exhibition
« Risposta #116 il: Marzo 13, 2018, 22:10:41 pm »
I clienti di orologeria non sono abituati al prestito per mostre ma pensate al mondo dell'arte: le grandi mostre si fanno con opere che costano anche 100 volte le creazioni dei watchmakers. Parliamo di opere che a differenza degli orologi, se subiscono un danno, devono esser restaurate e ciò sarà sempre visibile con un conseguente crollo del valore eppure,i possessori, sono quasi sempre entusiasti di offrirli in mostre di livello (anche perchè le mostre importanti aumentano non poco il valore dell'opera). Il più delle volte gli artisti concedono le opere più importanti soltanto a condizioni che i proprietari siano disposti a prestarle.

Re:Watchmakers - The Masters of Art Horology / The Exhibition
« Risposta #117 il: Marzo 13, 2018, 23:05:00 pm »
Credo che per quanto possano essere costosi e di lunga realizzazione gli indipendenti abbiano orologi in collezione per questi scopi. Discorso diverso mostre tipo Ginevra e Basilea dove presentano le novità. Anche io possiedo orologi che sono prototipi o personali e in alcuni casi ci son voluti due anni tra progetto e sviluppo e servono proprio per passare di mano in mano

Marco ti posso assicurare che alcuni dei Watchmakers che abbiamo in mostra non ha nemmeno l'ombra di un orologio a disposizione, nemmeno di un prototipo, gli orologi in esposizione sono per gran parte commissioni appena terminate, prestiti ecc... ci sono appena 3/4 di 13 watchmakers che hanno presentato orologi da vendere e si sono lamentati a lungo perchè ne avrebbero dovuto fare a meno per 4 mesi.
E' il principale motivo per cui non si sono mai fatte mostre simili
Grazie; oggi ho imparato una cosa nuova.
 


Re:Watchmakers - The Masters of Art Horology / The Exhibition
« Risposta #119 il: Marzo 30, 2018, 17:26:44 pm »
Come molti oramai sapranno, purtroppo l'opening di Watchmakers - The Master of Art Horology, non è aperto al pubblico ma riservato su invito (per evidenti motivi di sicurezza e disponibilità dello spazio espositivo).
Dispiacendomi che i visitatori della mostra non avrebbero potuto incontrare di persona questi straordinari Maestri, abbiamo convinto alcuni di loro a trattenersi qualche giorno per un incontro con il pubblico.

Di seguito indicati i giorni e gli orari in cui saranno presenti i Watchmakers:

Venerdì 6 aprile, dalle 11.30 alle 12.30 incontro con Vianney Halter

Venerdì 6 aprile, dalle 17.00 alle 19.00 incontro con Ludovic Ballouard

Sabato 7 aprile, dalle 11.30 alle 13.00 incontro con Daniel Roth - Jean Daniel Nicolas

Sabato 7 aprile, dalle 17.00 alle 19.00 Incontro con Ludovic Ballouard

Sabato 7 aprile, dalle 17.00 alle 19.00 incontro con Daniel Roth - Jean Daniel Nicolas

Martedì 10 aprile, dalle 16.00 alle 19 incontro con Christian Klings

Giovedì 12 aprile, dalle 16.00 alle 19 incontro con Christian Klings
« Ultima modifica: Aprile 01, 2018, 23:22:09 pm da claudio969 »