Orologico Forum 3.0

Vacheron Overseas I serie (ref. 42040)

Patrizio

  • *****
  • 15516
  • Homo sapiens non urinat in ventum
    • MSN Messenger - patmonfa@hotmail.com
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Vacheron Overseas I serie (ref. 42040)
« Risposta #30 il: Marzo 27, 2018, 13:16:59 pm »
complimenti per l'acquisto
pezzo notevole
- Homo sapiens non urinat in ventum -


Istaro

  • *****
  • 3460
    • Mostra profilo
Re:Vacheron Overseas I serie (ref. 42040)
« Risposta #31 il: Giugno 14, 2019, 11:13:30 am »
Mi sono accorto che nel mio topic di presentazione mancava una foto dell'orologio indossato...  :)

"Non esistono venti favorevoli per il marinaio che non sa dove andare" (Seneca)

Re:Vacheron Overseas I serie (ref. 42040)
« Risposta #32 il: Giugno 14, 2019, 12:18:59 pm »
Mi sono accorto che nel mio topic di presentazione mancava una foto dell'orologio indossato...  :)



Ti rinnovo i complimenti per il raffinato sportivo elegante.
Il bracciale quante maglie ha in origine e veste polso fino a x cm?
Grazie e ciao,

Teo

  • *****
  • 7829
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Vacheron Overseas I serie (ref. 42040)
« Risposta #33 il: Giugno 14, 2019, 15:13:04 pm »
Bellissimo!
Come versatilità seconde me tra i migliori.
Matteo

Re:Vacheron Overseas I serie (ref. 42040)
« Risposta #34 il: Giugno 14, 2019, 17:04:45 pm »
Discussione interessante ed orologio che non conoscevo bene ma che sto cominciando ad apprezzare.
Due domande:
- perchè la scelta di Vacheron è caduta sul calibro di Girard Perregaux?
- sarebbe possibile vedere una foto del corredo completo?
« Ultima modifica: Giugno 14, 2019, 17:12:33 pm da SoloMeccanico »

Re:Vacheron Overseas I serie (ref. 42040)
« Risposta #35 il: Giugno 14, 2019, 17:08:02 pm »
Mi sono accorto che nel mio topic di presentazione mancava una foto dell'orologio indossato...  :)



Ti rinnovo i complimenti per il raffinato sportivo elegante.
Il bracciale quante maglie ha in origine e veste polso fino a x cm?
Grazie e ciao,


Ne avevo uno identico al tuo, l'ho dato via perchè a livello estetico mi è sempre sembrato "troppo bracciale" e "meno orologio". Il bracciale l'ho trovato troppo protagonista e massiccio(oltrechè rigido) al polso, dominava eccessivamente su quadrante e lunetta che apparivano come "immersi" dentro, effetto bracciale appunto. Considerazioni ed impressioni strettamente personali ovviamente. ;)


When you do 30 you could do 50, instead you did 11

Bertroo

  • *****
  • 32012
    • Mostra profilo
Re:Vacheron Overseas I serie (ref. 42040)
« Risposta #36 il: Giugno 14, 2019, 19:35:33 pm »
Come ragionamento effettivamente ci sta. A quanto ho capito questo bracciale è croce e delizia...ma insomma, com’è sto bracciale?

alanford

  • *****
  • 6457
  • Ciampino
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Vacheron Overseas I serie (ref. 42040)
« Risposta #37 il: Giugno 14, 2019, 19:40:49 pm »
Come ragionamento effettivamente ci sta. A quanto ho capito questo bracciale è croce e delizia...ma insomma, com’è sto bracciale?

In effetti...ci stavo facendo un pensiero ma mi sa che debbo provare quello di Gianni prima!
 

Istaro

  • *****
  • 3460
    • Mostra profilo
Re:Vacheron Overseas I serie (ref. 42040)
« Risposta #38 il: Giugno 15, 2019, 00:15:40 am »
Il bracciale quante maglie ha in origine e veste polso fino a x cm?
Grazie e ciao,

Purtroppo non te lo so dire…

Dato che ho il polso abbastanza piccolo, il problema della larghezza del bracciale non me lo pongo mai… (anche perché alla rivendita non ci penso)  :)


Discussione interessante ed orologio che non conoscevo bene ma che sto cominciando ad apprezzare.
Due domande:
- perchè la scelta di Vacheron è caduta sul calibro di Girard Perregaux?
- sarebbe possibile vedere una foto del corredo completo?

Vacheron, tradizionalmente, incassava calibri prodotti da altri (Jlc su tutti), a volte in esclusiva per VC. E si distingueva per la maestria nel rifinirli, oltre che per la pregevolezza del corpo che li incassava (cassa, anse, quadrante).
Il GP 3000/3100, come scrivevo, fu apprezzato subito per la robustezza e la sottigliezza (che lo rese adatto anche a divenire la base tempo di complicati).


Come ragionamento effettivamente ci sta. A quanto ho capito questo bracciale è croce e delizia...ma insomma, com’è sto bracciale?

Esteticamente per me non è il massimo (soprattutto se lo confronto con quello delle serie successive), ma nel mio acquisto ho valutato l'orologio nel suo complesso.
Quanto alla funzionalità, per me è abbastanza comodo, non si impigliano i peli, ma è vero che a volte si incastrano le maglie: quindi bisogna imparare il "trucco" per sbloccarle, senza forzare (e, prima ancora, come avere l'accortezza di riporlo per prevenire il problema).


In effetti...ci stavo facendo un pensiero ma mi sa che debbo provare quello di Gianni prima!

A disposizione, ma penso che sarebbe una prova molto deludente, perché il bracciale - regolato sulla circonferenza del mio polso - non si chiuderebbe neanche a forza!  ;D
"Non esistono venti favorevoli per il marinaio che non sa dove andare" (Seneca)

Re:Vacheron Overseas I serie (ref. 42040)
« Risposta #39 il: Giugno 15, 2019, 09:34:23 am »
mi aggiungo ai complimenti diffusi. Sono un amante della serie Overseas e sul forum che frequentiamo o abbiamo frequentato ho inserito anni fa un post che analizzava le differenze tra le referenze chrono della prima e seconda serie. Aggiungerei (mi sembra che l'amico non l'abbia specificato) che la finitura interna del bracciale sia quella lucida a specchio (introvabile!) e questo genera un confort per il polso che avvicina l'uso quotidiano ai bracciali Ebel (per me inarrivabili nella prima e seconda serie). Parlare poi della cassa e delle sue finiture, degli incavi della lunetta e del fondello, sono testimonianza della massima espressione tecnica di VC. Una chicca non da poco è che l'orologio si presta molto bene all'approccio dell'understatement che soddisfa la propria passione.
Un aneddoto: nella mia attività professionale che mi portò per due settimane nello stesso ambiente di lavoro mi trovai a indossare una settimana il VC 49050 (che nessuno si filò) e la settimana successiva un Daytona (unico avuto e poi immediatamente rivenduto!) e tutti immediatamente a farmi complimenti perché finalmente avevo messo un orologio SERIO. Mah!

Bertroo

  • *****
  • 32012
    • Mostra profilo
Re:Vacheron Overseas I serie (ref. 42040)
« Risposta #40 il: Giugno 15, 2019, 10:47:38 am »
C’avevano ragione  :D :D :D :D :D





































Sto a scherza’ non cominciate a spammare con frasi incacchiate  :D

Re:Vacheron Overseas I serie (ref. 42040)
« Risposta #41 il: Giugno 15, 2019, 21:32:18 pm »
C’avevano ragione  :D :D :D :D
Sto a scherza’ non cominciate a spammare con frasi incacchiate  :D

Assolutamente  :D


When you do 30 you could do 50, instead you did 11

Bertroo

  • *****
  • 32012
    • Mostra profilo
Re:Vacheron Overseas I serie (ref. 42040)
« Risposta #42 il: Oggi alle 00:47:50 »
C’avevano ragione  :D :D :D :D
Sto a scherza’ non cominciate a spammare con frasi incacchiate  :D

Assolutamente  :D

 :D :D :D