Orologico Forum 3.0

Vintage rimessi a nuovo

Istaro

  • *****
  • 3349
    • Mostra profilo
Re:Vintage rimessi a nuovo
« Risposta #15 il: Novembre 17, 2018, 16:45:37 pm »
Ma attenzione, la questione non è se sia "meglio" l'orologio vintage  un po' (o molto) malridotto oppure l'orologio in eccellenti condizioni.
In questo contano anche i gusti, indubbiamente.

La questione è: perché se mi piacciono gli orologi come nuovi cerco il vintage  (sino al punto di accettare orologi Frankenstein)?
"Non esistono venti favorevoli per il marinaio che non sa dove andare" (Seneca)

fansie

  • *****
  • 1678
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Vintage rimessi a nuovo
« Risposta #16 il: Novembre 17, 2018, 18:06:33 pm »
La penso come Ermanno. Non mi piacciono perniente questi miscugli.
Chi non apprezza  le peculiarità del vintage, potrebbe evitarne l'acquisto probabilmente, invece di cercare il pezzo tirato al nuovo.
Federico

e.m.

  • *****
  • 798
    • Mostra profilo
Re:Vintage rimessi a nuovo
« Risposta #17 il: Novembre 17, 2018, 18:21:36 pm »
Gianni e fansie avete perfettamente centrato la questione.
L'amante dei vintage cerca i pezzi nelle migliori condizioni possibili senza che siano stati manipolati.
L'esperto di vintage riconosce le manomissioni,anche la semplice satinatura.
Gli amanti del come nuovo hanno una sola possibilita',astenersi.

FC

Re:Vintage rimessi a nuovo
« Risposta #18 il: Dicembre 01, 2018, 10:34:38 am »
Credo che se si discuta in termini assoluti non ci sia storia, il NOS o quasi è incontestabilmente superiore e anche intangibile. Una volta passato questo step, dopo essere stato molto utilizzato, credo che sia il gusto personale a fare la differenza. Io personalmente credo che gli orologi portino con se la propria storia mostrandola attraverso segni, righe, scalfiture, riportandolo allo stato del nuovo a mio parere si toglie la parte migliore di questi orologi.

Re:Vintage rimessi a nuovo
« Risposta #19 il: Dicembre 01, 2018, 10:56:30 am »
Ma attenzione, la questione non è se sia "meglio" l'orologio vintage  un po' (o molto) malridotto oppure l'orologio in eccellenti condizioni.
In questo contano anche i gusti, indubbiamente.

La questione è: perché se mi piacciono gli orologi come nuovi cerco il vintage  (sino al punto di accettare orologi Frankenstein)?

la risposta potrebbe risiedere nel fatto che a parte pochissimi modelli di classe superiore e prezzo molto elevato,tutti gli altri sono in pratica lo stesso movimento montato in casse differenti con vari  loghi

mentre nel passato tante ditte di fascia media o anche medio bassa (es Lanco o Tissot) avevano una loro individualità e una loro peculiarità