Orologico Forum 3.0

Armin Strom Dual Time Resonance

fansie

  • *****
  • 1588
    • Mostra profilo
    • E-mail
Armin Strom Dual Time Resonance
« il: Novembre 18, 2018, 15:15:23 pm »
Presentato a ottobre. Realizzato in 8 pezzi. Movimento (anzi due movimenti) a vista  da dove si vedono i quattro bariletti per 110 ore di riserva di carica. I movimenti sono collegati dal dispositivo a risonanza brevettato da A. Strom. Dimensioni esagerate per questo orologio esagerato, che oltre ai due fusi, segna prevede due sottoquadranti piccolini per l'indicazione su 24 ore. A volte, la lavorazione dei quadranti di A. Strom viene eseguita da Voutilainen, non so se anche in questo caso. 52,5 x 40 mm. Costo 180k.
« Ultima modifica: Novembre 18, 2018, 15:17:13 pm da fansie »
Federico

Istaro

  • *****
  • 3237
    • Mostra profilo
Re:Armin Strom Dual Time Resonance
« Risposta #1 il: Novembre 18, 2018, 20:24:22 pm »
Perché "Resonance"?
"Non esistono venti favorevoli per il marinaio che non sa dove andare" (Seneca)

Bertroo

  • *****
  • 31469
    • Mostra profilo
Re:Armin Strom Dual Time Resonance
« Risposta #2 il: Novembre 18, 2018, 20:43:15 pm »
Io sono un amante dell’orologeria alternativa ma questo proprio non va.
Oltretutto non è un vero resonance come il FPJ

fansie

  • *****
  • 1588
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Armin Strom Dual Time Resonance
« Risposta #3 il: Novembre 19, 2018, 11:12:27 am »
E come no?!! Già nel Mirrored Force, Armin Strom utilizzava la risonanza. Poi non so bene la differenza tra i meccanismi dell'uno e dell'altro... Se ne siete a conoscenza e me li spiegate, mi fa piacere.
Federico

alanford

  • *****
  • 6194
  • Ciampino
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Armin Strom Dual Time Resonance
« Risposta #4 il: Novembre 19, 2018, 12:05:26 pm »
Solo otto pezzi?
Per me so' pure troppi! :o
 

Bertroo

  • *****
  • 31469
    • Mostra profilo
Re:Armin Strom Dual Time Resonance
« Risposta #5 il: Novembre 19, 2018, 20:24:00 pm »
E come no?!! Già nel Mirrored Force, Armin Strom utilizzava la risonanza. Poi non so bene la differenza tra i meccanismi dell'uno e dell'altro... Se ne siete a conoscenza e me li spiegate, mi fa piacere.

Nel Reso di Nourne i due bilancieri sono liberi mentre qui sono collegati dalla molla che si vede.
In sostanza nel FPJ la risonanza sfrutta il movimento dell’aria, mentre nell’AS avviene per via meccanica.
« Ultima modifica: Novembre 19, 2018, 20:27:26 pm da Bertroo »

fansie

  • *****
  • 1588
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Armin Strom Dual Time Resonance
« Risposta #6 il: Novembre 20, 2018, 14:01:11 pm »
E come no?!! Già nel Mirrored Force, Armin Strom utilizzava la risonanza. Poi non so bene la differenza tra i meccanismi dell'uno e dell'altro... Se ne siete a conoscenza e me li spiegate, mi fa piacere.

Nel Reso di Nourne i due bilancieri sono liberi mentre qui sono collegati dalla molla che si vede.
In sostanza nel FPJ la risonanza sfrutta il movimento dell’aria, mentre nell’AS avviene per via meccanica.

Ah, ok. Grazie Roby. Allora é una fregatura.
Federico

alanford

  • *****
  • 6194
  • Ciampino
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Armin Strom Dual Time Resonance
« Risposta #7 il: Novembre 20, 2018, 16:30:16 pm »
E come no?!! Già nel Mirrored Force, Armin Strom utilizzava la risonanza. Poi non so bene la differenza tra i meccanismi dell'uno e dell'altro... Se ne siete a conoscenza e me li spiegate, mi fa piacere.

Nel Reso di Nourne i due bilancieri sono liberi mentre qui sono collegati dalla molla che si vede.
In sostanza nel FPJ la risonanza sfrutta il movimento dell’aria, mentre nell’AS avviene per via meccanica.

Ah, ok. Grazie Roby. Allora é una fregatura.

Meno male che almeno esteticamente è bellissimo! 8)
 

Istaro

  • *****
  • 3237
    • Mostra profilo
Re:Armin Strom Dual Time Resonance
« Risposta #8 il: Novembre 20, 2018, 16:33:16 pm »
E come no?!! Già nel Mirrored Force, Armin Strom utilizzava la risonanza. Poi non so bene la differenza tra i meccanismi dell'uno e dell'altro... Se ne siete a conoscenza e me li spiegate, mi fa piacere.

Nel Reso di Nourne i due bilancieri sono liberi mentre qui sono collegati dalla molla che si vede.
In sostanza nel FPJ la risonanza sfrutta il movimento dell’aria, mentre nell’AS avviene per via meccanica.

Ah, ok. Grazie Roby. Allora é una fregatura.

Meno male che almeno esteticamente è bellissimo! 8)

E costa pure poco!  8) ;D
"Non esistono venti favorevoli per il marinaio che non sa dove andare" (Seneca)

Lego

  • ****
  • 425
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Armin Strom Dual Time Resonance
« Risposta #9 il: Novembre 20, 2018, 16:41:07 pm »
E come no?!! Già nel Mirrored Force, Armin Strom utilizzava la risonanza. Poi non so bene la differenza tra i meccanismi dell'uno e dell'altro... Se ne siete a conoscenza e me li spiegate, mi fa piacere.

Nel Reso di Nourne i due bilancieri sono liberi mentre qui sono collegati dalla molla che si vede.
In sostanza nel FPJ la risonanza sfrutta il movimento dell’aria, mentre nell’AS avviene per via meccanica.

E' proprio come dice Roberto; ciao !

Aggiungo che per la FHH (la Fondazione dell'Alta Orologeria) si tratta comunque di risonanza anche nel caso dello Strom.

Re:Armin Strom Dual Time Resonance
« Risposta #10 il: Novembre 21, 2018, 18:41:04 pm »
Non mi piace....
E' un orologio che non mi attira per forma della cassa, per dimensioni ultra e per un design generale che trovo piuttosto marcato e pesante.  Trovo poi trovo il calibro un pò troppo celato dietro platine e ponti, sia davanti che dietro, non traspare quasi nulla a parte i due bilancieri scheletrati sui ponti.
180k poi è bocciato sul nascere, il FPJ costa un terzo e lo trovo assai più bello in tutto.


When you do 30 you could do 50, instead you did 11

Bertroo

  • *****
  • 31469
    • Mostra profilo
Re:Armin Strom Dual Time Resonance
« Risposta #11 il: Novembre 22, 2018, 22:21:48 pm »
E come no?!! Già nel Mirrored Force, Armin Strom utilizzava la risonanza. Poi non so bene la differenza tra i meccanismi dell'uno e dell'altro... Se ne siete a conoscenza e me li spiegate, mi fa piacere.

Nel Reso di Nourne i due bilancieri sono liberi mentre qui sono collegati dalla molla che si vede.
In sostanza nel FPJ la risonanza sfrutta il movimento dell’aria, mentre nell’AS avviene per via meccanica.

E' proprio come dice Roberto; ciao !

Aggiungo che per la FHH (la Fondazione dell'Alta Orologeria) si tratta comunque di risonanza anche nel caso dello Strom.

Vero. Questo perché comunque esistono vari “tipi” di risonanza. Anche se personalmente trovo il Reso di FPJ sia LA risonanza.

Istaro

  • *****
  • 3237
    • Mostra profilo
Re:Armin Strom Dual Time Resonance
« Risposta #12 il: Novembre 24, 2018, 23:01:09 pm »
Meno male che almeno esteticamente è bellissimo! 8)

Il suo design  ha ispirazioni colte…

"Non esistono venti favorevoli per il marinaio che non sa dove andare" (Seneca)

Re:Armin Strom Dual Time Resonance
« Risposta #13 il: Novembre 25, 2018, 09:21:19 am »
Meno male che almeno esteticamente è bellissimo! 8)

Il suo design  ha ispirazioni colte…



Beh, si... ma anche più vintage... :D


When you do 30 you could do 50, instead you did 11

Forzasasol

  • ***
  • 101
  • Tic tac tic tac
    • Mostra profilo
Re:Armin Strom Dual Time Resonance
« Risposta #14 il: Dicembre 23, 2018, 14:40:23 pm »
Non mi piacciano tanto i dual time
Giò