Orologico Forum 3.0

Alexander Shorokhov Revolution

Alexander Shorokhov Revolution
« il: Aprile 27, 2019, 12:03:32 pm »
Novità presentata a Basilea 2019 per questo orologiaio che lavora in Germania.



Come sempre la cassa è molto larga (deve esserlo per forza, date le caratteristiche), ma con il tipico design di Shorokhov, che a me piace, a tratti steampunk ed a tratti neo pop, anche se in questo caso l'omaggio all'Avanguardia Russa è esplicito anche nel nome.











Klinom Krasnim di El Lisitskiy (1920)








fansie

  • *****
  • 2021
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Alexander Shorokhov Revolution
« Risposta #1 il: Aprile 27, 2019, 13:15:04 pm »
Strano forte!
Grazie, non conoscevo.
Federico

Re:Alexander Shorokhov Revolution
« Risposta #2 il: Aprile 27, 2019, 13:38:28 pm »
Strano forte!
Grazie, non conoscevo.
Io lo seguo da un pò: utilizza calibri "popolari" ma molto personalizzati ed i suoi quadranti sono davvero particolari.

Bertroo

  • *****
  • 32287
    • Mostra profilo
Re:Alexander Shorokhov Revolution
« Risposta #3 il: Aprile 27, 2019, 18:00:05 pm »
Mah...e io sono uno a cui piacciono gli orologi strani e particolari

Re:Alexander Shorokhov Revolution
« Risposta #4 il: Aprile 28, 2019, 00:21:39 am »
Se quello che compare sulla foto del retro è un 2824-2 mi taccio che è meglio...
Non c'è nulla di nobile nell'essere superiore a qualcun'altro.
La vera nobiltà consiste nell'essere superiori a chi eravamo ieri.
(Ernest Hemingway)

Bertroo

  • *****
  • 32287
    • Mostra profilo
Re:Alexander Shorokhov Revolution
« Risposta #5 il: Aprile 28, 2019, 10:20:30 am »
Se quello che compare sulla foto del retro è un 2824-2 mi taccio che è meglio...

Molto probabile usa ETA e AS

Re:Alexander Shorokhov Revolution
« Risposta #6 il: Aprile 28, 2019, 11:48:17 am »
Si, usa calibri ETA o russi ma, come è possibile vedere dalle foto, ben rifiniti e personalizzati.
In ogni caso che acquista questi orologi lo fa per il design, il cui apprezzamento dipende ovviamene dai gusti personali, ma dobbiamo essere onesti ed ammettere che gli stessi calibri, in versioni molto più scarne, sono incassati da maison ben più famose e/o alla moda, in orologi molto più costosi, senza suscitare troppi scandali....
Infine: questo orologio omaggia l'avanguardia russa, è chiaro che non potrà piacere agli appassionati del romanticismo!  ;D

Patrizio

  • *****
  • 15558
  • Homo sapiens non urinat in ventum
    • MSN Messenger - patmonfa@hotmail.com
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Alexander Shorokhov Revolution
« Risposta #7 il: Aprile 28, 2019, 11:50:50 am »
con molta franchezza non mi piacciono
di russi apprezzo chaykin, che per alcune cose è geniale secondo me... il resto mi pare ancora lontano dal minimo sindacale
- Homo sapiens non urinat in ventum -


Bertroo

  • *****
  • 32287
    • Mostra profilo
Re:Alexander Shorokhov Revolution
« Risposta #8 il: Aprile 28, 2019, 12:14:30 pm »
Si, usa calibri ETA o russi ma, come è possibile vedere dalle foto, ben rifiniti e personalizzati.
In ogni caso che acquista questi orologi lo fa per il design, il cui apprezzamento dipende ovviamene dai gusti personali, ma dobbiamo essere onesti ed ammettere che gli stessi calibri, in versioni molto più scarne, sono incassati da maison ben più famose e/o alla moda, in orologi molto più costosi, senza suscitare troppi scandali....
Infine: questo orologio omaggia l'avanguardia russa, è chiaro che non potrà piacere agli appassionati del romanticismo!  ;D


Beh oddio sul ben rifinito ho le mie perplessità, li a parte il rotore e’ proprio cheap...probabilmente basic come esce da ETA.

Re:Alexander Shorokhov Revolution
« Risposta #9 il: Aprile 28, 2019, 12:30:30 pm »
Non voglio difendere a tutti i costi Shorokhov, ma mi sembra che alcuni commenti non tengano conto del prezzo a cui sono venduti i suoi orologi, che oscilla intorno ai 2.000 euri. Per questa cifra pretendere finiture "langhiane" o fare paragoni con orologiai indipendenti mi sembra fuori luogo.


In ogni caso, poichè ho capito che non è molto conosciuto, ecco un altro suo modello, a mio parere piuttosto "lavorato" e che viene offerto a 2.999€ da Montredo: conoscete un altro marchio che per questa cifra vi offre un cronografo scheletrato e personalizzato? Nel caso segnalatelo...

https://www.montredo.com/en/watch-magazine/initial-watches-by-alexander-shorokhoff/











Bertroo

  • *****
  • 32287
    • Mostra profilo
Re:Alexander Shorokhov Revolution
« Risposta #10 il: Aprile 28, 2019, 13:19:11 pm »
No no io non pretendo nulla. Ho risposto all’agfermazione “sembrano ben rifiniti”.
E non mi sembra, tutto qui.
Infatti costano 2k e le rifiniture si pagano.
Detto ciò non trovo nulla che mi possa far pensare all’acquisto.

Re:Alexander Shorokhov Revolution
« Risposta #11 il: Aprile 28, 2019, 22:20:23 pm »
Si, usa calibri ETA o russi ma, come è possibile vedere dalle foto, ben rifiniti e personalizzati.
In ogni caso che acquista questi orologi lo fa per il design, il cui apprezzamento dipende ovviamene dai gusti personali, ma dobbiamo essere onesti ed ammettere che gli stessi calibri, in versioni molto più scarne, sono incassati da maison ben più famose e/o alla moda, in orologi molto più costosi, senza suscitare troppi scandali....
Infine: questo orologio omaggia l'avanguardia russa, è chiaro che non potrà piacere agli appassionati del romanticismo!  ;D

Ciao, io non mi riferivo ne alle finiture, ne alla scelta del calibro, ma più alle misure dell’orologio. Se quello è un 2824 come a me sembra, il calibro affoga letteralmente in una piazza d’armi e questo orologio sembra avere delle proporzioni “da vecchio testamento” :D
Non c'è nulla di nobile nell'essere superiore a qualcun'altro.
La vera nobiltà consiste nell'essere superiori a chi eravamo ieri.
(Ernest Hemingway)

Re:Alexander Shorokhov Revolution
« Risposta #12 il: Aprile 29, 2019, 09:32:45 am »
Si, usa calibri ETA o russi ma, come è possibile vedere dalle foto, ben rifiniti e personalizzati.
In ogni caso che acquista questi orologi lo fa per il design, il cui apprezzamento dipende ovviamene dai gusti personali, ma dobbiamo essere onesti ed ammettere che gli stessi calibri, in versioni molto più scarne, sono incassati da maison ben più famose e/o alla moda, in orologi molto più costosi, senza suscitare troppi scandali....
Infine: questo orologio omaggia l'avanguardia russa, è chiaro che non potrà piacere agli appassionati del romanticismo!  ;D

Ciao, io non mi riferivo ne alle finiture, ne alla scelta del calibro, ma più alle misure dell’orologio. Se quello è un 2824 come a me sembra, il calibro affoga letteralmente in una piazza d’armi e questo orologio sembra avere delle proporzioni “da vecchio testamento” :D
Su questo hai ragione, ma bisogna considerare che è un modello particolare.Se non altro in questo caso invece della solita ciambella si è utilizzato lo spazio in più per accogliere i richiami all'avanguardia russa; l'alternativa era di proporre una cassa piccola con la riproduzione di un'opera di Malevich sul quadrante, ma credo che l'avrebbero capita in pochi...  ;) 
« Ultima modifica: Aprile 29, 2019, 09:41:04 am da SoloMeccanico »

Re:Alexander Shorokhov Revolution
« Risposta #13 il: Aprile 29, 2019, 09:49:54 am »
Edit: non mi sono accontentato di una spiegazione dettata dalla (mia) logica e sono andato a cercare qualche informazione in più, che ho trovato su un forum in lingua inglese:


As promised yesterday, here are the technical specs for the Alexander Shorokhoff Revolution

 Case:
 + Stainless steel, brushed and polished
 + 5 atm water resistsnt
 + ar coated domed sapphire crystal
 + Diameter 43,5mm, height 11,55mm

 Movement:
+ Automatic ETA 2681, 25 jewels, powere reserve off app. 42 hrs
 + Funktions: hour, minute, second
 + handengraved and fine finish

 Strap:
+ Gator leather strap (red or camel)
 + Lolo engraved buckle or folding clap (for some extra $$)

 Retail:
+ €3.995
Come si può leggere, le dimensioni sono più "umane" di quanto non sembri e l'ETA 2681 viene usato anche negli altri modelli di Shorokhov dove il calibro sembra (sembra) sproporzionato rispetto alla cassa.

alanford

  • *****
  • 6693
  • Ciampino
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Alexander Shorokhov Revolution
« Risposta #14 il: Aprile 29, 2019, 10:48:04 am »
con molta franchezza non mi piacciono
di russi apprezzo chaykin, che per alcune cose è geniale secondo me... il resto mi pare ancora lontano dal minimo sindacale

Dai che quello con falce e martello se non lo prendi tu chi lo prende? :D