Orologico Forum 3.0

Uno strano Dunhill automatico

Uno strano Dunhill automatico
« il: Luglio 15, 2019, 13:31:35 pm »
Spigolando su ebay mi sono imbattuto in questo esemplare di Dunhill con cassa in oro, di cui vi mostro le foto:

























Il venditore non aggiunge altro se non che "funziona bene", a me piacerebbe avere conferma del calibro che adotta (un'idea me la sono già fatta) e se apparteneva alla normale produzione o se è un "one off"... insomma, qualche informazione in più!


P.S. pubblico l'intervento in questa sezione perchè a me sembra sia un modello risalente almeno agli anni '90 del secolo scorso.

Errol

  • *****
  • 3398
    • Mostra profilo
Re:Uno strano Dunhill automatico
« Risposta #1 il: Luglio 15, 2019, 15:25:20 pm »
orologio che non ricordo di aver mai visto, il calibro è un FP71 pure ben rifinito.
se il prezzo c'è (intendo basso) a livello meccanico è un bell'acquisto.
certo è piccolo (sarà 32/33 mm forse), ma se la cosa non ti spaventa è un bell'orologio
        

Re:Uno strano Dunhill automatico
« Risposta #2 il: Luglio 15, 2019, 16:44:35 pm »
orologio che non ricordo di aver mai visto, il calibro è un FP71 pure ben rifinito.
se il prezzo c'è (intendo basso) a livello meccanico è un bell'acquisto.
certo è piccolo (sarà 32/33 mm forse), ma se la cosa non ti spaventa è un bell'orologio
Ti ringrazio per avermi confermato il calibro. In effetti nemmeno io lo avevo mai visto e temevo che fosse un accrocco (anche se il calibro è marchiato Dunhill).
Il prezzo non è basso, ma nemmeno esagerato, tenendo conto della cassa in oro, ma in effetti il diametro è davvero ridotto: fosse stato almeno un 35 millimetri....

Re:Uno strano Dunhill automatico
« Risposta #3 il: Luglio 15, 2019, 19:28:26 pm »
orologio che non ricordo di aver mai visto, il calibro è un FP71 pure ben rifinito.
se il prezzo c'è (intendo basso) a livello meccanico è un bell'acquisto.
certo è piccolo (sarà 32/33 mm forse), ma se la cosa non ti spaventa è un bell'orologio
Ti ringrazio per avermi confermato il calibro. In effetti nemmeno io lo avevo mai visto e temevo che fosse un accrocco (anche se il calibro è marchiato Dunhill).
Il prezzo non è basso, ma nemmeno esagerato, tenendo conto della cassa in oro, ma in effetti il diametro è davvero ridotto: fosse stato almeno un 35 millimetri....


35mm non sono, massimo 33mm credo, lo puoi valutare tu dal centimetro fornito sulla foto.
Aggiungo che il quadrante non mi piace neanche un pò e quella tapisserie stampata mi mette un pò di tristezza... considerazioni personali naturalmente.
Da verificarne l'originarietà e cioè non sia una ristampa, non credo ma il marchio non lo conosco.
E' comunque un orologio in oro con un calibro prestigioso, ma sinceramente più di 8/900 euro non lo pagherei (se mi piacesse)
Non c'è nulla di nobile nell'essere superiore a qualcun'altro.
La vera nobiltà consiste nell'essere superiori a chi eravamo ieri.
(Ernest Hemingway)

Re:Uno strano Dunhill automatico
« Risposta #4 il: Luglio 15, 2019, 19:52:17 pm »
bello....anni 80..?

fansie

  • *****
  • 2024
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Uno strano Dunhill automatico
« Risposta #5 il: Luglio 15, 2019, 20:02:15 pm »
Mi pare proprio bello.
Federico

Istaro

  • *****
  • 3598
    • Mostra profilo
Re:Uno strano Dunhill automatico
« Risposta #6 il: Luglio 15, 2019, 22:17:51 pm »
Movimento bellissimo, ma quadrante non all'altezza.
(Al d là dello stile un po' datato, ma quella è questione di gusti).
"Non esistono venti favorevoli per il marinaio che non sa dove andare" (Seneca)

Re:Uno strano Dunhill automatico
« Risposta #7 il: Luglio 16, 2019, 00:08:21 am »
Si, credo che sia degli anni '80. Almeno, lo stile è quello di quegli anni.

Re:Uno strano Dunhill automatico
« Risposta #8 il: Luglio 16, 2019, 07:14:57 am »
al di la della misura,mi sembra un bell'oggetto..

e.m.

  • *****
  • 1467
    • Mostra profilo
Re:Uno strano Dunhill automatico
« Risposta #9 il: Luglio 16, 2019, 12:40:06 pm »
Facciamo il gioco di cambiare il marchio?
C'e' qualcuno tra noi che possiede un rotore con le stesse lavorazioni?
Al solito si giudica il marchio e non l'orologio.

Re:Uno strano Dunhill automatico
« Risposta #10 il: Luglio 16, 2019, 14:25:53 pm »
Facciamo il gioco di cambiare il marchio?
C'e' qualcuno tra noi che possiede un rotore con le stesse lavorazioni?
Al solito si giudica il marchio e non l'orologio.
Ottima domanda e giusta riflessione!

Re:Uno strano Dunhill automatico
« Risposta #11 il: Luglio 16, 2019, 18:42:06 pm »
Facciamo il gioco di cambiare il marchio?
C'e' qualcuno tra noi che possiede un rotore con le stesse lavorazioni?
Al solito si giudica il marchio e non l'orologio.


E chi lo ha fatto?
Non si può possedere tutto è ovvio, ma a me di "possedere quel rotore" su un orologio che non mi interessa e non mi piace, frega meno di niente, poteva pure esserci scritto Breguet o Dubuis, non cambiava nulla, perchè nel complesso, cassa, quadrante(soprattutto), anse, l'orologio non mi dice niente. (di contro di FP 71 ne ho due su due orologi che invece mi piacciono e me li faccio bastare..)
Mi soffemerei sulla frase perchè a me sa della solita provocazione contro alcune esternazioni, esternazioni che porterebbero al giudizio a cui alludi che stavolta non mi pare neanche di aver letto.
Dai Ermà, fai il bravo... :D
Non c'è nulla di nobile nell'essere superiore a qualcun'altro.
La vera nobiltà consiste nell'essere superiori a chi eravamo ieri.
(Ernest Hemingway)

e.m.

  • *****
  • 1467
    • Mostra profilo
Re:Uno strano Dunhill automatico
« Risposta #12 il: Luglio 16, 2019, 23:15:18 pm »
E su Leandro...
a te non piace,piu' che legittimo,33mm. per te sono pochi,non discuto,non ti piacciono le anse e non ti piace il quadrante...
ma puoi pensare che a qualcuno questa tipologia possa piacere?

Re:Uno strano Dunhill automatico
« Risposta #13 il: Luglio 17, 2019, 00:15:20 am »
E su Leandro...
a te non piace,piu' che legittimo,33mm. per te sono pochi,non discuto,non ti piacciono le anse e non ti piace il quadrante...
ma puoi pensare che a qualcuno questa tipologia possa piacere?

Non ho detto che sono pochi, io ho alcuni 34mm ergo...
Ho solo detto che ridurre al rotore l’interesse per un orologio, poco ci azzecca con lo scegliere in base al marchio.
E che quindi non comprendo e trovo fuori luogo l’affermazione che “al solito si guarda il marchio e non l’orologio”, anche perché ripeto, nessuno ha fatto allusioni di alcun genere, si sono solo espressi giudizi personali sull’orologio in tutta semplicità e senza malizia.
Non c'è nulla di nobile nell'essere superiore a qualcun'altro.
La vera nobiltà consiste nell'essere superiori a chi eravamo ieri.
(Ernest Hemingway)

e.m.

  • *****
  • 1467
    • Mostra profilo
Re:Uno strano Dunhill automatico
« Risposta #14 il: Luglio 17, 2019, 09:12:39 am »
E su Leandro...
a te non piace,piu' che legittimo,33mm. per te sono pochi,non discuto,non ti piacciono le anse e non ti piace il quadrante...
ma puoi pensare che a qualcuno questa tipologia possa piacere?

Non ho detto che sono pochi, io ho alcuni 34mm ergo...
Ho solo detto che ridurre al rotore l’interesse per un orologio, poco ci azzecca con lo scegliere in base al marchio.
E che quindi non comprendo e trovo fuori luogo l’affermazione che “al solito si guarda il marchio e non l’orologio”, anche perché ripeto, nessuno ha fatto allusioni di alcun genere, si sono solo espressi giudizi personali sull’orologio in tutta semplicità e senza malizia.
Certo non e' un rotore che vediamo tutti i giorni,certo che il 71 proprio schifo non fa,le anse possono piacere o meno ma di sicuro non sono banali,cosi' come non e' banale la lunetta scalinata e men che meno la corona.

Evidentemente abbiamo metodi diversi nel giudicare gli orologi (anche se la tua collezione predica esattamente il contrario).