Orologico Forum 3.0

Stato del settore orologiero svizzero - 2020 [AGGIORNATO]

diemmeo

  • *****
  • 1034
    • Mostra profilo
Re:Stato del settore orologiero svizzero - 2020 [AGGIORNATO]
« Risposta #30 il: Marzo 16, 2020, 16:46:55 pm »
1) Estetica e armonia complessiva (cassa, quadrante, proporzioni, indossabilità)
2) Qualità costruttiva e funzionalità
3) Calibro e finiture
4) Valore storico (anche un quarzo, tipo Grand Seiko può averne)
5) Produttore (inutile negarlo, una qualche influenza la esercita il marchio)

Bertroo

  • *****
  • 32562
    • Mostra profilo
Re:Stato del settore orologiero svizzero - 2020 [AGGIORNATO]
« Risposta #31 il: Marzo 16, 2020, 17:58:25 pm »
Infatti non è un quarzo propriamente detto. Anche a me attira lo spring drive. Ma non è un quarzo.
Diciamo che non è un semplice quarzo che riceve corrente da una pila e aziona un motore passo che fa avanzare la sfera a scatti di 1 sec.  La corrente elettrica si ottiene da una trasformazione di energia meccanica e il quarzo tramite un circuito controlla con dei freni elettromagnetici la rotazione di una ruota che è quella che fa muovere la sfera dei secondi in modo continuo che vi assicuro è un bel vedere. L'organo regolatore però è pur sempre un cristallo di quarzo.


Verissimo. Però cambio la cosa, di Aviano che non è un semplice e classico meccanico  :D
Voglio dire, è un qualcosa che ai miei occhi desta molta più curiosità e voglia di prenderlo rispetto ad un normale quarzo come tu dici.
È una novità, è un qualcosa in più che va al di là della semplice batteria nel circuito.

Bertroo

  • *****
  • 32562
    • Mostra profilo
Re:Stato del settore orologiero svizzero - 2020 [AGGIORNATO]
« Risposta #32 il: Marzo 16, 2020, 18:00:04 pm »
1) Estetica e armonia complessiva (cassa, quadrante, proporzioni, indossabilità)
2) Qualità costruttiva e funzionalità
3) Calibro e finiture
4) Valore storico (anche un quarzo, tipo Grand Seiko può averne)
5) Produttore (inutile negarlo, una qualche influenza la esercita il marchio)


Anche io esattamente in quest’ordine.

diemmeo

  • *****
  • 1034
    • Mostra profilo
Re:Stato del settore orologiero svizzero - 2020 [AGGIORNATO]
« Risposta #33 il: Marzo 16, 2020, 18:11:12 pm »
1) Estetica e armonia complessiva (cassa, quadrante, proporzioni, indossabilità)
2) Qualità costruttiva e funzionalità
3) Calibro e finiture
4) Valore storico (anche un quarzo, tipo Grand Seiko può averne)
5) Produttore (inutile negarlo, una qualche influenza la esercita il marchio)


Anche io esattamente in quest’ordine.

Anche Gianni, sono sicuro, sarebbe d’accordo (trademark Istaro)

Re:Stato del settore orologiero svizzero - 2020 [AGGIORNATO]
« Risposta #34 il: Marzo 16, 2020, 18:30:49 pm »
1) Estetica e armonia complessiva (cassa, quadrante, proporzioni, indossabilità)
2) Qualità costruttiva e funzionalità
3) Calibro e finiture
4) Valore storico (anche un quarzo, tipo Grand Seiko può averne)
5) Produttore (inutile negarlo, una qualche influenza la esercita il marchio)


Anche io esattamente in quest’ordine.
Anche per me, centrato direi, bravo Enrico👍🏻
Non c'è nulla di nobile nell'essere superiori a qualcun'altro.
La vera nobiltà è nell'essere superiori a chi eravamo ieri.
-Samuel Johnson-

Bertroo

  • *****
  • 32562
    • Mostra profilo
Re:Stato del settore orologiero svizzero - 2020 [AGGIORNATO]
« Risposta #35 il: Marzo 16, 2020, 18:48:55 pm »
Si evince che TUTTI nessuno escluso mette al primo posto l’estetica.
E credo sia anche la cosa più logica e corretta

e.m.

  • *****
  • 1809
    • Mostra profilo
Re:Stato del settore orologiero svizzero - 2020 [AGGIORNATO]
« Risposta #36 il: Marzo 16, 2020, 19:59:03 pm »
Se cosi' fosse...un quarzo non e' piu' brutto di un meccanico;
se cosi' fosse...cosa paghiamo quando acquistiamo un orologio?Migliaia di euro per dei pezzi di metallo fatti in larga serie?
Se cosi' fosse...ci sono solo 2 case che sanno disegnare gli orologi?
Un L&S si compra per l'estetica?
Ed un Aquanaut?
Ed i Rolex tutti uguali?
I Piaget devono proprio fare schifo visto che non li vuole nessuno.
Vi prego,aiutatemi a capire.

Re:Stato del settore orologiero svizzero - 2020 [AGGIORNATO]
« Risposta #37 il: Marzo 16, 2020, 20:23:34 pm »
Ma infatti non ho scritto che è un normale quarzo.  :) Mai pensato. Anzi.
Non ho capito però la prima parte del tuo post che non riesco a capire o interpretare nel caso fosse un intervento del traduttore

Ho fatto casino con i quote. Era una risposta al post di Roberto
« Ultima modifica: Marzo 16, 2020, 20:27:13 pm da Bonimba »
" Ho tirato avanti le lancette dell'orologio. Così , per ingannare il tempo " A. Bergonzoni

Re:Stato del settore orologiero svizzero - 2020 [AGGIORNATO]
« Risposta #38 il: Marzo 16, 2020, 20:34:46 pm »
Se cosi' fosse...un quarzo non e' piu' brutto di un meccanico;
se cosi' fosse...cosa paghiamo quando acquistiamo un orologio?Migliaia di euro per dei pezzi di metallo fatti in larga serie?
Se cosi' fosse...ci sono solo 2 case che sanno disegnare gli orologi?
Un L&S si compra per l'estetica?
Ed un Aquanaut?
Ed i Rolex tutti uguali?
I Piaget devono proprio fare schifo visto che non li vuole nessuno.
Vi prego,aiutatemi a capire.
Scrivere che si mette al primo posto l'estetica non significa considerare solo quella nellacquisto. Come direbbero i matematici l'estetica è condizione necessaria ma non sufficiente.
Io solo per il mi piace non spendo più di qualche centinaia di euro
« Ultima modifica: Marzo 16, 2020, 20:40:04 pm da Bonimba »
" Ho tirato avanti le lancette dell'orologio. Così , per ingannare il tempo " A. Bergonzoni

alanford

  • *****
  • 6814
  • Ciampino
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Stato del settore orologiero svizzero - 2020 [AGGIORNATO]
« Risposta #39 il: Marzo 16, 2020, 20:39:12 pm »
Se cosi' fosse...un quarzo non e' piu' brutto di un meccanico;
se cosi' fosse...cosa paghiamo quando acquistiamo un orologio?Migliaia di euro per dei pezzi di metallo fatti in larga serie?
Se cosi' fosse...ci sono solo 2 case che sanno disegnare gli orologi?
Un L&S si compra per l'estetica?
Ed un Aquanaut?
Ed i Rolex tutti uguali?
I Piaget devono proprio fare schifo visto che non li vuole nessuno.
Vi prego,aiutatemi a capire.

Più che altro devi essere tu ad aiutare noi.

Re:Stato del settore orologiero svizzero - 2020 [AGGIORNATO]
« Risposta #40 il: Marzo 16, 2020, 22:50:12 pm »
Ma come siete arrivati a parlare di spring drive partendo dalla Svizzera?  ::)

Bertroo

  • *****
  • 32562
    • Mostra profilo
Re:Stato del settore orologiero svizzero - 2020 [AGGIORNATO]
« Risposta #41 il: Marzo 17, 2020, 00:44:58 am »
Se cosi' fosse...un quarzo non e' piu' brutto di un meccanico;
se cosi' fosse...cosa paghiamo quando acquistiamo un orologio?Migliaia di euro per dei pezzi di metallo fatti in larga serie?
Se cosi' fosse...ci sono solo 2 case che sanno disegnare gli orologi?
Un L&S si compra per l'estetica?
Ed un Aquanaut?
Ed i Rolex tutti uguali?
I Piaget devono proprio fare schifo visto che non li vuole nessuno.
Vi prego,aiutatemi a capire.

Più che altro devi essere tu ad aiutare noi.

Concordo.
Fermo restando che nessuno compra solo i soliti due marchi che citi Erm., uno compra un L&S (vedi diemmeo) perché gli piace!
Compra un Journe perché gli piace! È così lui e tutti noi.
Poi come
Dice bonimba non è condizione sufficiente, ma comunque è al primo posto!
Io per esempio ho una repulsione per il success che lo trovo una cosa inguardabile. Puoi anche darmi il ripetizione turbo perpetuale...lo (s)vendo e ci prendo un Lange o un Journe o qualsiasi altra cosa mi piace! E non me lo tengo solo perché complicato.
Io non ho né un Rolex ne un PP in raccolta, ma ho tutti orologi che esteticamente mi hanno convinto e mi hanno fatto innamorare.
Anzi, un Rolex l’ho dato via per un Urwerk figurati! E sai perché? Perché quel l’Urwerk mi piace da matti!
« Ultima modifica: Marzo 17, 2020, 00:46:37 am da Bertroo »

e.m.

  • *****
  • 1809
    • Mostra profilo
Re:Stato del settore orologiero svizzero - 2020 [AGGIORNATO]
« Risposta #42 il: Marzo 17, 2020, 01:19:01 am »
Pero' se l'Urwerk avesse avuto come meccanica base un 2892 lo avresti comprato a quella cifra?
E se il L&S o il Journe avessero avuto un calibro base non nobile diemmeo li avrebbe acquistati?
E sospetto che Bonimba non avrebbe speso quello che ha speso per acquistare il BP perpetuale se fosse stato mosso da una Eta 2892A9.

Per tornare al punto di partenza del mio intervento:se a spingerci all'acquisto fosse l'estetica il primum movens avremmo solo orologi al quarzo,piu' precisi,molto piu' pratici ed infinitamente meno cari da manutenere.

Bertroo

  • *****
  • 32562
    • Mostra profilo
Re:Stato del settore orologiero svizzero - 2020 [AGGIORNATO]
« Risposta #43 il: Marzo 17, 2020, 02:02:28 am »
Pero' se l'Urwerk avesse avuto come meccanica base un 2892 lo avresti comprato a quella cifra?
E se il L&S o il Journe avessero avuto un calibro base non nobile diemmeo li avrebbe acquistati?
E sospetto che Bonimba non avrebbe speso quello che ha speso per acquistare il BP perpetuale se fosse stato mosso da una Eta 2892A9.

Per tornare al punto di partenza del mio intervento:se a spingerci all'acquisto fosse l'estetica il primum movens avremmo solo orologi al quarzo,piu' precisi,molto piu' pratici ed infinitamente meno cari da manutenere.

Certo che no. Non lo avrei preso. Ma non lo avrei preso anche se avesse avuto la miglior meccanica al mondo e se fosse stato per me brutto.
L’estetica non è l’unico motore, ma il primo.
Mi piace? Si? Ok allora vediamo cosa c’è dopo.
Ma se all’impatto estetico non c’è quel wow, allora non m’interessa sapere cosa c’è dopo e dietro.
A maggior ragione mi sono convinto di comprare l’hublot. Che so benissimo non avere una meccanica nobile, ma secondo me è così bello e ha un design così unico e particolare che posso soprassedere ad una meccanica standard.
Mi è piaciuto, sono andato oltre il calibro e mi sono innamorato della cassa, del disegno, del gioco luci del titanio e dell’acciaio, del quandrante nero però cangiante al varieare della luce, degli indici ecc
« Ultima modifica: Marzo 17, 2020, 02:06:02 am da Bertroo »

alanford

  • *****
  • 6814
  • Ciampino
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Stato del settore orologiero svizzero - 2020 [AGGIORNATO]
« Risposta #44 il: Marzo 17, 2020, 09:39:06 am »
Pero' se l'Urwerk avesse avuto come meccanica base un 2892 lo avresti comprato a quella cifra?
E se il L&S o il Journe avessero avuto un calibro base non nobile diemmeo li avrebbe acquistati?
E sospetto che Bonimba non avrebbe speso quello che ha speso per acquistare il BP perpetuale se fosse stato mosso da una Eta 2892A9.

Per tornare al punto di partenza del mio intervento:se a spingerci all'acquisto fosse l'estetica il primum movens avremmo solo orologi al quarzo,piu' precisi,molto piu' pratici ed infinitamente meno cari da manutenere.

Quando io ho deciso di prendermi l'Ingenieur più d'uno mi disse: "ma guarda che dentro c'è un Eta o forse addirittura un Sellita", e quindi?
Ci fosse stato un movimento più nobile sarebbe stato meglio ma io me lo sono preso lo stesso con l'Eta inside e ne sono totalmente soddisfatto, l'orologio è composto dalla cassa , dal bracciale, dall'indossabilità, dalla facilità di regolazione, dall'utilizzo in tutte le occasioni e dal fattore estetico e se oltre tutto ha un nome prestigioso scritto sopra meglio ancora. Tutto questo oltre che al movimento.