Orologico Forum 3.0

Coronavirus

Alan Ford

  • *****
  • 7250
  • Su Orologico dal 2004!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Coronavirus
« il: Marzo 24, 2020, 17:51:23 pm »
Io ci riprovo ne apro un altro!
E' il più grande problema per la nostra nazione dalla fine della seconda guerra mondiale che credo nessuno di noi ha vissuto.
Questa è una comunità, non possiamo non parlarne e far finta che non esiste.
Lasciamo perdere la politica, parliamo della nostra salute, dell'andamento della pandemia, le nostre paure e le nostre speranze, dai fate i bravi.

Bertroo

  • *****
  • 33120
    • Mostra profilo
Re:Coronavirus
« Risposta #1 il: Marzo 24, 2020, 20:03:47 pm »
Noi ringraziando dio stiamo bene.
Ora va bene tutto, ma chi ha problemi sono altri.
Come già ho detto ad altri amici, io ho casa, da mangiare, da bere e sto con la famiglia. Per cui io sto benissimo.
Sta male chi non ha casa, magari stenta ad arrivare a fine mese, chi non ha famiglia e magari in più ha anche altri problemi. Per cui, non mi lamento e mi ritengo più che fortunato!

A livello lavorativo beh che dire...un’azienda è ferma aspettando che si riprenda, con l’altra non sto del tutto fermo, qualcosa facciamo, certo pochissimo in percentuale a ciò che facevamo prima. Ma ci siamo dovuti reinventare, riadattare e creare nuovi servizi che ora possono essere utili.
Io sono fiducioso. Attendo solo che finisca il periodo di quarantena e mi sto attrezzando per ripartire. Nuovi servizi, nuove cose, stiamo facendo degli investimenti in prospettiva e poi vedremo cosa accadrà.
Impaurito no, incazzato si.

fansie

  • *****
  • 2642
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Coronavirus
« Risposta #2 il: Marzo 24, 2020, 20:46:31 pm »
Io lavoro più di prima, perché il lavoro che faccio, nei momenti di crisi, aumenta.
Ho paura, come tutti, per i propri cari... per ora, bene!
Federico

Bertroo

  • *****
  • 33120
    • Mostra profilo
Re:Coronavirus
« Risposta #3 il: Marzo 24, 2020, 20:59:42 pm »
L’unico caro per cui ho paura è mio padre. 7gg su 7 16h al giorno là fuori a combattere.
Ma è ciò che ha scelto e ne è più che consapevole. Anzi al suo personale ogni mattina e ogni pomeriggio al cambio turno ripete “ci pagano per questo, siamo qui per questo, con tutte le accortezze facciamo il nostro e onoriamo la divisa”

Alan Ford

  • *****
  • 7250
  • Su Orologico dal 2004!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Coronavirus
« Risposta #4 il: Marzo 25, 2020, 08:07:48 am »
Ora sembra iniziata la fase discendente, per me da domani inizia la vera clausura.
Fino ad oggi ho lavorato come da decreto per finire commesse già iniziate, da domani lavoro extra per il tapis roulant.

Alan Ford

  • *****
  • 7250
  • Su Orologico dal 2004!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Coronavirus
« Risposta #5 il: Marzo 25, 2020, 09:50:25 am »
E comunque visto che vicino al lavoro su Via Nettunense c'è un Panorama sempre senza fila, oggi sono andato a fare la spesa da SOLO!
Anch'io come altri mariti derelitti che vagavano tra gli scaffali con lo sguardo vuoto guardando cose invisibili che la propria moglie avrebbe visto da lontano individuando pure il prezzo e l'eventuale offerta, il foglietto con la lista tra mani tremanti pensando al ritorno a casa!
Dopo quasi un'ora di girovagare dovrei aver preso tutto, solo il burro Lunpark in panetti da 250 Gr non ho trovato, ho optato per un Bio del Trentino, speriamo bene, alle 13,00 la sentenza!
« Ultima modifica: Marzo 25, 2020, 09:54:38 am da alanford »

e.m.

  • *****
  • 2358
    • Mostra profilo
Re:Coronavirus
« Risposta #6 il: Marzo 25, 2020, 10:16:38 am »
Grande Ale,anzi grandissimo!

Bertroo

  • *****
  • 33120
    • Mostra profilo
Re:Coronavirus
« Risposta #7 il: Marzo 25, 2020, 10:26:50 am »
E comunque visto che vicino al lavoro su Via Nettunense c'è un Panorama sempre senza fila, oggi sono andato a fare la spesa da SOLO!
Anch'io come altri mariti derelitti che vagavano tra gli scaffali con lo sguardo vuoto guardando cose invisibili che la propria moglie avrebbe visto da lontano individuando pure il prezzo e l'eventuale offerta, il foglietto con la lista tra mani tremanti pensando al ritorno a casa!
Dopo quasi un'ora di girovagare dovrei aver preso tutto, solo il burro Lunpark in panetti da 250 Gr non ho trovato, ho optato per un Bio del Trentino, speriamo bene, alle 13,00 la sentenza!


La cosa bella è vedere chi ancora usa ceci secchi e non quelli in scatola pronti.

Alan Ford

  • *****
  • 7250
  • Su Orologico dal 2004!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Coronavirus
« Risposta #8 il: Marzo 25, 2020, 11:11:38 am »
E comunque visto che vicino al lavoro su Via Nettunense c'è un Panorama sempre senza fila, oggi sono andato a fare la spesa da SOLO!
Anch'io come altri mariti derelitti che vagavano tra gli scaffali con lo sguardo vuoto guardando cose invisibili che la propria moglie avrebbe visto da lontano individuando pure il prezzo e l'eventuale offerta, il foglietto con la lista tra mani tremanti pensando al ritorno a casa!
Dopo quasi un'ora di girovagare dovrei aver preso tutto, solo il burro Lunpark in panetti da 250 Gr non ho trovato, ho optato per un Bio del Trentino, speriamo bene, alle 13,00 la sentenza!


La cosa bella è vedere chi ancora usa ceci secchi e non quelli in scatola pronti.

Quelli già pronti (ma pronti come già cotti?) è roba moderna, io da nato contadino i ceci ed i fagioli sempre così li ho visti.

Bertroo

  • *****
  • 33120
    • Mostra profilo
Re:Coronavirus
« Risposta #9 il: Marzo 25, 2020, 11:21:44 am »
E comunque visto che vicino al lavoro su Via Nettunense c'è un Panorama sempre senza fila, oggi sono andato a fare la spesa da SOLO!
Anch'io come altri mariti derelitti che vagavano tra gli scaffali con lo sguardo vuoto guardando cose invisibili che la propria moglie avrebbe visto da lontano individuando pure il prezzo e l'eventuale offerta, il foglietto con la lista tra mani tremanti pensando al ritorno a casa!
Dopo quasi un'ora di girovagare dovrei aver preso tutto, solo il burro Lunpark in panetti da 250 Gr non ho trovato, ho optato per un Bio del Trentino, speriamo bene, alle 13,00 la sentenza!


La cosa bella è vedere chi ancora usa ceci secchi e non quelli in scatola pronti.

Quelli già pronti (ma pronti come già cotti?) è roba moderna, io da nato contadino i ceci ed i fagioli sempre così li ho visti.

Si quelli precotti.
Invece quelli secchi in busta, altra storia.
Io non sono nato contadino ma sul cibo  ringrazio ogni giorno nonno e nonna per gli insegnamenti ricevuti.
Come i piselli. Quelli freschi da pulire sono uno spettacolo!
« Ultima modifica: Marzo 25, 2020, 11:31:40 am da Bertroo »

Re:Coronavirus
« Risposta #10 il: Marzo 25, 2020, 11:27:49 am »
E comunque visto che vicino al lavoro su Via Nettunense c'è un Panorama sempre senza fila, oggi sono andato a fare la spesa da SOLO!
Anch'io come altri mariti derelitti che vagavano tra gli scaffali con lo sguardo vuoto guardando cose invisibili che la propria moglie avrebbe visto da lontano individuando pure il prezzo e l'eventuale offerta, il foglietto con la lista tra mani tremanti pensando al ritorno a casa!
Dopo quasi un'ora di girovagare dovrei aver preso tutto, solo il burro Lunpark in panetti da 250 Gr non ho trovato, ho optato per un Bio del Trentino, speriamo bene, alle 13,00 la sentenza!


La cosa bella è vedere chi ancora usa ceci secchi e non quelli in scatola pronti.

Quelli già pronti (ma pronti come già cotti?) è roba moderna, io da nato contadino i ceci ed i fagioli sempre così li ho visti.

Si quelli precotti.
Invece quelli secchi in busta, altra storia.
Io non sono nato contadino ma sul cubo ringrazio ogni giorno nonno e nonna per gli insegnamenti ricevuti.
Come i piselli. Quelli freschi da pulire sono uno spettacolo!
Non me ne parlare. Io sono l'addetto volontario alla incombenza. Inutile dire che sono più quelli mangiati crudi che quelli che vanno a finire in pentola.
Al è di bant insegnài al mus: si piàrt timp e si infastidìs la bestie.

Alan Ford

  • *****
  • 7250
  • Su Orologico dal 2004!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Coronavirus
« Risposta #11 il: Marzo 25, 2020, 11:28:23 am »
E comunque visto che vicino al lavoro su Via Nettunense c'è un Panorama sempre senza fila, oggi sono andato a fare la spesa da SOLO!
Anch'io come altri mariti derelitti che vagavano tra gli scaffali con lo sguardo vuoto guardando cose invisibili che la propria moglie avrebbe visto da lontano individuando pure il prezzo e l'eventuale offerta, il foglietto con la lista tra mani tremanti pensando al ritorno a casa!
Dopo quasi un'ora di girovagare dovrei aver preso tutto, solo il burro Lunpark in panetti da 250 Gr non ho trovato, ho optato per un Bio del Trentino, speriamo bene, alle 13,00 la sentenza!


La cosa bella è vedere chi ancora usa ceci secchi e non quelli in scatola pronti.

Quelli già pronti (ma pronti come già cotti?) è roba moderna, io da nato contadino i ceci ed i fagioli sempre così li ho visti.

Si quelli precotti.
Invece quelli secchi in busta, altra storia.
Io non sono nato contadino ma sul cubo ringrazio ogni giorno nonno e nonna per gli insegnamenti ricevuti.
Come i piselli. Quelli freschi da pulire sono uno spettacolo!

Si ma tu devi spiegarmi, non so se s'è capito che non sono molto pratico! ;D
I secchi sono peggio o meglio?
Perché a me la parola "precotto" mette agitazione.

Bertroo

  • *****
  • 33120
    • Mostra profilo
Re:Coronavirus
« Risposta #12 il: Marzo 25, 2020, 11:30:21 am »
E comunque visto che vicino al lavoro su Via Nettunense c'è un Panorama sempre senza fila, oggi sono andato a fare la spesa da SOLO!
Anch'io come altri mariti derelitti che vagavano tra gli scaffali con lo sguardo vuoto guardando cose invisibili che la propria moglie avrebbe visto da lontano individuando pure il prezzo e l'eventuale offerta, il foglietto con la lista tra mani tremanti pensando al ritorno a casa!
Dopo quasi un'ora di girovagare dovrei aver preso tutto, solo il burro Lunpark in panetti da 250 Gr non ho trovato, ho optato per un Bio del Trentino, speriamo bene, alle 13,00 la sentenza!


La cosa bella è vedere chi ancora usa ceci secchi e non quelli in scatola pronti.

Quelli già pronti (ma pronti come già cotti?) è roba moderna, io da nato contadino i ceci ed i fagioli sempre così li ho visti.

Si quelli precotti.
Invece quelli secchi in busta, altra storia.
Io non sono nato contadino ma sul cubo ringrazio ogni giorno nonno e nonna per gli insegnamenti ricevuti.
Come i piselli. Quelli freschi da pulire sono uno spettacolo!

Si ma tu devi spiegarmi, non so se s'è capito che non sono molto pratico! ;D
I secchi sono peggio o meglio?
Perché a me la parola "precotto" mette agitazione.

Sono meglio i secchi! I ceci sono quelli.  Ma quali precotti!! Per questo ho detto è bello vedere che c’è ancora chi li fa come si deve

Bertroo

  • *****
  • 33120
    • Mostra profilo
Re:Coronavirus
« Risposta #13 il: Marzo 25, 2020, 11:31:04 am »
E comunque visto che vicino al lavoro su Via Nettunense c'è un Panorama sempre senza fila, oggi sono andato a fare la spesa da SOLO!
Anch'io come altri mariti derelitti che vagavano tra gli scaffali con lo sguardo vuoto guardando cose invisibili che la propria moglie avrebbe visto da lontano individuando pure il prezzo e l'eventuale offerta, il foglietto con la lista tra mani tremanti pensando al ritorno a casa!
Dopo quasi un'ora di girovagare dovrei aver preso tutto, solo il burro Lunpark in panetti da 250 Gr non ho trovato, ho optato per un Bio del Trentino, speriamo bene, alle 13,00 la sentenza!


La cosa bella è vedere chi ancora usa ceci secchi e non quelli in scatola pronti.

Quelli già pronti (ma pronti come già cotti?) è roba moderna, io da nato contadino i ceci ed i fagioli sempre così li ho visti.

Si quelli precotti.
Invece quelli secchi in busta, altra storia.
Io non sono nato contadino ma sul cubo ringrazio ogni giorno nonno e nonna per gli insegnamenti ricevuti.
Come i piselli. Quelli freschi da pulire sono uno spettacolo!
Non me ne parlare. Io sono l'addetto volontario alla incombenza. Inutile dire che sono più quelli mangiati crudi che quelli che vanno a finire in pentola.

Quanto è vero. Crudi sono fantastici! :P

Re:Coronavirus
« Risposta #14 il: Marzo 25, 2020, 11:37:34 am »
Il problema con i ceci secchi (ma anche i fagioli) è che prima li devi lasciare almeno una notte a mollo per ammorbidirli un po'. Altrimenti ci metti letteralmente ore per cuocerli da secchi. Oppure devi andare di pentola a pressione. Quelli precotti sono comodi anche se non hanno certo dei grandi sapori.
« Ultima modifica: Marzo 25, 2020, 11:39:07 am da numbersix »
Al è di bant insegnài al mus: si piàrt timp e si infastidìs la bestie.