Orologico Forum 3.0

Laureato primi chilometri su strada.

Alessandrino Mercuri(alanford)

  • *****
  • 7098
  • Su Orologico dal 2004!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Laureato primi chilometri su strada.
« il: Maggio 10, 2020, 18:04:26 pm »
Dopo dieci giorni di utilizzo, le prime impressioni sul nuovo Laureato.
Debbo dire che tra i braccialati è quello che per portabilità mi ricorda di più il Nautilus, è 1,8 mm più spesso ma davvero sembra più sottile dei suoi 10 mm.
Anche in confronto ad Octo ee Ingenieur il mezzo millimetro in meno sembra molto di più, forse anche per la sottigliezza del bracciale ed il notevole peso in meno,pesa dolo 105 grammi.
Il bracciale ha le viti e le mezze maglie, trovare una perfetta regolazione è stato molto semplice e debbo dire che ogni volta che arriva un braccialato nuovo sono terrorizzato, fissato come sono per la giustezza che pretendo al polso.
Il movimento è un buon movimento industriale senza infamia e senza lode come si dice dalle mie parti, molto preciso tant'è che non lo ho mai dovuto rimettere in orario.
Corona di carica molto facile da riavvitare e non sempre è così.
Leggibilità mediocre di giorno causa quadrante bianco, lo avessi scelto in n negozio avrei preso il grigio ma di notte è un faro!
Dimensione 38 mm per 10 mm di spessore direi perfetta.

e.m.

  • *****
  • 2152
    • Mostra profilo
Re:Laureato primi chilometri su strada.
« Risposta #1 il: Maggio 10, 2020, 18:36:54 pm »
Il movimento e' pur sempre uno degli automatici piu' sottili di sempre considerando che ha i secondi centrali ed il datario.
La leggibilita' dipende dall'orologio o dalla nostra eta'? :P

Re:Laureato primi chilometri su strada.
« Risposta #2 il: Maggio 10, 2020, 19:19:50 pm »
Bell'orologio Ale e complimenti ancora.
L'unica cosa per me è il quadrante, avrei preso quello scuro.
Non c'è nulla di nobile nell'essere superiori a qualcun'altro.
La vera nobiltà è nell'essere superiori a chi eravamo ieri.
-Samuel Johnson-

Bertroo

  • *****
  • 32902
    • Mostra profilo
Re:Laureato primi chilometri su strada.
« Risposta #3 il: Maggio 10, 2020, 19:32:42 pm »
Hai un bel tris di braccialati
Debbo dire bell’orologio e calibro non proprio da buttare eh!
Mi piace. Ma mettere un quadrante grigio fai sempre in tempo.
Secondo me la misura perfetta sarebbe stata 40x10 ma anche 38 va bene  :D

Seso

Re:Laureato primi chilometri su strada.
« Risposta #4 il: Maggio 10, 2020, 21:42:51 pm »
Sempre piacevole il clou de Paris, anche in tonalità chiara.
Filippo

Alessandrino Mercuri(alanford)

  • *****
  • 7098
  • Su Orologico dal 2004!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Laureato primi chilometri su strada.
« Risposta #5 il: Maggio 10, 2020, 21:53:54 pm »
Il movimento e' pur sempre uno degli automatici piu' sottili di sempre considerando che ha i secondi centrali ed il datario.
La leggibilita' dipende dall'orologio o dalla nostra eta'? :P

Sicuramente l'età fa la sua parte ma con gli occhiali che sopperiscono la differenza tra quadrante scuro e quadrante chiaro rimane.

Re:Laureato primi chilometri su strada.
« Risposta #6 il: Maggio 10, 2020, 23:03:22 pm »
Ti rinnovo i miei complimenti, orologio che prima o poi prenderò con quadrate scuro (mi piacciono  molto il marrone e il grigio) da affiancare agli altri miei GP.
Confermo la precisone del calibro in questione che, se non erro, è il medesimo dei miei.

Saluti
Ignazio

Alessandrino Mercuri(alanford)

  • *****
  • 7098
  • Su Orologico dal 2004!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Laureato primi chilometri su strada.
« Risposta #7 il: Maggio 11, 2020, 10:13:38 am »
Hai un bel tris di braccialati
Debbo dire bell’orologio e calibro non proprio da buttare eh!
Mi piace. Ma mettere un quadrante grigio fai sempre in tempo.
Secondo me la misura perfetta sarebbe stata 40x10 ma anche 38 va bene  :D

Credo anch'io che invece di fare due versioni da 38 e 42, una unica da 40 sarebbe stata perfetta.

Alessandrino Mercuri(alanford)

  • *****
  • 7098
  • Su Orologico dal 2004!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Laureato primi chilometri su strada.
« Risposta #8 il: Maggio 11, 2020, 10:14:01 am »
Ti rinnovo i miei complimenti, orologio che prima o poi prenderò con quadrate scuro (mi piacciono  molto il marrone e il grigio) da affiancare agli altri miei GP.
Confermo la precisone del calibro in questione che, se non erro, è il medesimo dei miei.

Saluti
Ignazio

Grazie.

Alessandrino Mercuri(alanford)

  • *****
  • 7098
  • Su Orologico dal 2004!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Laureato primi chilometri su strada.
« Risposta #9 il: Maggio 11, 2020, 10:14:59 am »
Bell'orologio Ale e complimenti ancora.
L'unica cosa per me è il quadrante, avrei preso quello scuro.

E grazie!
L'ho pure scritto ma Giuseppe aveva solo questo da darmi in permuta! :D

Alessandrino Mercuri(alanford)

  • *****
  • 7098
  • Su Orologico dal 2004!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Laureato primi chilometri su strada.
« Risposta #10 il: Maggio 11, 2020, 14:38:54 pm »
Comunque ho capito perché sembra così più sottile rispetto ad Octo, 10,6 mm ed Ingenieur 10, 1 mm.
E' il vetro bombato che si mangia 1,2 mm!!
Lo avessero fatto piatto come i due concorrenti sarebbero stati sotto i 9,0 mm, solo 7/8 decimi in più di Royal Oak 15202 e Nautilus 5711.

fabri5.5

  • *****
  • 12234
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Laureato primi chilometri su strada.
« Risposta #11 il: Maggio 11, 2020, 14:44:38 pm »
bello,mi piace.

Bonimba

  • *****
  • 1043
    • Mostra profilo
Re:Laureato primi chilometri su strada.
« Risposta #12 il: Maggio 11, 2020, 15:27:48 pm »
bello,mi piace.
Anche a me. Molto. Poi lo preferisco con dial chiaro
" Ho tirato avanti le lancette dell'orologio. Così , per ingannare il tempo " A. Bergonzoni

Alessandrino Mercuri(alanford)

  • *****
  • 7098
  • Su Orologico dal 2004!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Laureato primi chilometri su strada.
« Risposta #13 il: Maggio 11, 2020, 15:28:37 pm »
bello,mi piace.
Anche a me. Molto. Poi lo preferisco con dial chiaro

Grazie ad entrambi!

Re:Laureato primi chilometri su strada.
« Risposta #14 il: Maggio 11, 2020, 17:12:09 pm »
Molto bello, ma il Laureato lo è sempre stato.
Anche io però lo prenderei con il quadrante scuro.
Domanda: a che anno risale?