Orologico Forum 3.0

Zelos Mirage Tourbillon

Alessandrino Mercuri(alanford)

  • *****
  • 7097
  • Su Orologico dal 2004!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Zelos Mirage Tourbillon
« Risposta #30 il: Giugno 03, 2020, 16:21:26 pm »
Io il tourbo pennuto dalla Cina con furore, lo presi oltre 15 anni fa, credo... sapevo di non potermelo permettere svizzero, e quindi spesi i miei bei 700 euro lo feci arrivare.
Nessuna particolare emozione, forse perché sapevo essere un qualcosa tipo "vorrei ma non posso", piacevole perché la cassa era una FM style, che mi è sempre piaciuta.
Questo Zelos vuole avere una sua personalità e gliene si deve dare atto, a differenza dei iper economici seagull. Capisco anche coloro che non spenderebbero la cifra richiesta, a parte l'estetica che anch'io non apprezzo, per diverse e comprensibili motivazioni già elencate nei precedenti interventi.
È un marchio legato alla produzione di orologi di fascia economica nel campo dell'orologeria meccanica, e questo salto nel mondo delle complicazioni e forse un po' azzardato.

700 Euro hai fatto un affare, io mi pare nel 2007 questo lo pagai credo 2000, c'è anche un topic di presentazione dell'epoca qui su Orologio.
Ottimo orologio, discretamente rifinito, quando mi è caduto, l'orologiaio non ha trovato nessuna difficoltà a rimetterlo in sesto e neanche sapeva fosse cinese.

Re:Zelos Mirage Tourbillon
« Risposta #31 il: Giugno 03, 2020, 16:47:46 pm »
Intanto puntualizziamo meglio che il tourbillon non è una complicazione. È tutt'al più una 'sofisticazione', questo perché non aggiunge una 'funzione' all'orologio ma ne mantiene le stesse(un solo tempo con tourbillon è di fatto un solo tempo).
Il fatto che poi la di butti sulla modernità e che quindi sarebbe di 'non facile assimilazione' sinceramente mi sembra un tantino esagerato, manco parlassimo di un Picasso o Van Gogh, dai, un pò di equilibrio...
A mio avviso, questo è un orologio concettualmente poco felice, lo trovo sgraziato, poco equilibrato, manca di anche di stile e di personalità e, da quel poco che si vede, è anche rifinito al minimo sindacale. Non trovo un solo motivo, ma uno che è uno, per preferirlo al TH tourbillon, che dalla sua ha un marchio, una storia, è un crono ed è pure WR 100 mt. Stesso prezzo oggi su nota piattaforma(nuovo B&P)
A me non sembra questo miracolo lo Zelos, ossia quello invece che vuoi far passare tu come messaggio, neanche troppo velatamente. Qui se c'è un partigiano dei marchi(o, nel qual caso, del marchio) sei solo tu solomeccanico.
Non c'è nulla di nobile nell'essere superiori a qualcun'altro.
La vera nobiltà è nell'essere superiori a chi eravamo ieri.
-Samuel Johnson-

Alessandrino Mercuri(alanford)

  • *****
  • 7097
  • Su Orologico dal 2004!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Zelos Mirage Tourbillon
« Risposta #32 il: Giugno 03, 2020, 17:05:45 pm »
Ribadisco la mia impressione: i giudizi sull'estetica sono sempre accettabili, perchè il gusto personale è indiscutibile, quelli legati al marchio invece sono viziati dallo snobismo (non si riesce nemmeno a scrivere il marchio come si deve...  ::) ).
Non capisco perchè uno Zelos con un calibro svizzero debba essere meno affidabile di un qualsiasi altro tourbillon con calibro svizzero. Non riesco proprio a vedere i motivi per questa differenza di valutazione.
Non capisco perchè si facciano discorsi del tipo: invece di prendere questo comprerei un tourbillon usato. Qui stiamo parlando di una novità, di un orologio comtemporaneo venduto oggi, quindi deve essere paragonato a modelli simili in catalogo oggi, altrimenti il ragionamento perde di significato, perchè è come dire: bella questa nuova Mercedes serie S, ma con quello che costa mi compro una SEL 560 degli anni '80 e con il resto mi faccio una Stelvio ed una Mini. 

Faccio anche sommessamente notare che qualche orologino l'ho visto toccato e posseduto anche io, vintage, moderni e contemporanei....
Infine, come ha notato S.M., prescindendo, lo ripeto, dal giudizio sul design (che è personale), questo modello è uno schiaffo ai listini di tanti produttori sfizzeri, di media ed alta fascia. Non vorrei che fosse questo il motivo di tanti giudizi negativi: la consapevolezza che per certi orologi moderni si paga soprattutto il marchio l'abbiamo tutti, ma farcela sbattere in faccia da Singapore fa ancora più male e può dare molto, molto fastidio....
E lo dico io, che un gabbiano cinese non lo comprerei nemmeno se fossi costretto dal generale Zuocheng!

Serenamente&pacatamente.

Una piccola nota sul design: questo orologio è stato disegnato, al massimo, alla fine del 2019, quindi è assolutamente contemporaneo. Non deve piacere per forza, ma ritengo che si debba tenerne conto. Sono assolutamente, matematicamente certo che se Elshan Tang avesse scelto un design più classico, tutti avreste detto: bello, ma assomiglia a... (brand storico sfizzero a scelta).

Pensa te!
Io piuttosto che quell'orrore estetico, di Sea Gull ne prenderei uno qualsiasi.
E lo ho già fatto in passato.

S.M.

  • *****
  • 3926
  • Cuore verde d'Italia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Zelos Mirage Tourbillon
« Risposta #33 il: Giugno 03, 2020, 20:57:30 pm »
Probabilmente il problema principale di questo tourbillon è proprio l'estetica.
Se aggiungi che è un brand sconosciuto, ecco le critiche aspre che ha avuto.

Critiche che secondo me sarebbero piovute anche se sul quadrante ci fosse stata una firma famosa, perlomeno su questo forum non è che si fanno sconti.

Ripeto, il dato che deve far riflettere è il prezzo a cui è proposto che vedo come un ottimo inizio..

A modificare una linea non proprio felice, mettere un cinturino "serio" e curare di più le rifiniture del calibro, in fin dei conti si fa sempre in tempo. Diciamo che il grosso è fatto, ora bisogna lavorare sui particolari.
Sempre che al proprietario interessi il mercato europeo o comunque quello di appassionati "maturi".
Se invece i suoi prodotti sono rivolti al mercato orientale dei nuovi ricchi, allora probabilmente quello che occorre è altro.
Ciò che non si muove non si usura.......Quello che non c'è non si rompe.

fansie

  • *****
  • 2488
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Zelos Mirage Tourbillon
« Risposta #34 il: Giugno 03, 2020, 21:31:17 pm »
Io il tourbo pennuto dalla Cina con furore, lo presi oltre 15 anni fa, credo... sapevo di non potermelo permettere svizzero, e quindi spesi i miei bei 700 euro lo feci arrivare.
Nessuna particolare emozione, forse perché sapevo essere un qualcosa tipo "vorrei ma non posso", piacevole perché la cassa era una FM style, che mi è sempre piaciuta.
Questo Zelos vuole avere una sua personalità e gliene si deve dare atto, a differenza dei iper economici seagull. Capisco anche coloro che non spenderebbero la cifra richiesta, a parte l'estetica che anch'io non apprezzo, per diverse e comprensibili motivazioni già elencate nei precedenti interventi.
È un marchio legato alla produzione di orologi di fascia economica nel campo dell'orologeria meccanica, e questo salto nel mondo delle complicazioni e forse un po' azzardato.

700 Euro hai fatto un affare, io mi pare nel 2007 questo lo pagai credo 2000, c'è anche un topic di presentazione dell'epoca qui su Orologio.
Ottimo orologio, discretamente rifinito, quando mi è caduto, l'orologiaio non ha trovato nessuna difficoltà a rimetterlo in sesto e neanche sapeva fosse cinese.
Non ci dire che sei andato al mare pure col tourbillon!!!
Federico

Re:Zelos Mirage Tourbillon
« Risposta #35 il: Giugno 03, 2020, 21:46:37 pm »
Più che altro non ho ben compreso l'approccio assolutistico nel trarre le conclusioni che la creazione di Zelos in questione debba essere presentata come l'ammazzasvizzeri del lusso, l'orologio col turbo low cost che dovrebbe stravolgere le regole del mercato e scoperchiare il vaso di Pandora dei grandi marchi svizzeri, speculatori e pragmatici che fino a prima del miracolo dormivano sogni tranquilli.
Ebbene mettiamoci l'anima in pace. I cattivoni continueranno a fare ninne su quattro guanciali se gli orologi che dovrebbero impensierire i grandi marchi, hanno ed avranno, le fattezze e la classe di questo qui.
Non c'è nulla di nobile nell'essere superiori a qualcun'altro.
La vera nobiltà è nell'essere superiori a chi eravamo ieri.
-Samuel Johnson-

Bertroo

  • *****
  • 32899
    • Mostra profilo
Re:Zelos Mirage Tourbillon
« Risposta #36 il: Giugno 04, 2020, 00:27:50 am »
Più che altro non ho ben compreso l'approccio assolutistico nel trarre le conclusioni che la creazione di Zelos in questione debba essere presentata come l'ammazzasvizzeri del lusso, l'orologio col turbo low cost che dovrebbe stravolgere le regole del mercato e scoperchiare il vaso di Pandora dei grandi marchi svizzeri, speculatori e pragmatici che fino a prima del miracolo dormivano sogni tranquilli.
Ebbene mettiamoci l'anima in pace. I cattivoni continueranno a fare ninne su quattro guanciali se gli orologi che dovrebbero impensierire i grandi marchi, hanno ed avranno, le fattezze e la classe di questo qui.

Le altre case ora tremano al pensiero che possa rubargli il mercato.
Le vostre risposte hanno detto tutto, inutile aggiungere altro.
Se poi si vuol gridare al miracolo e credere che cristo è morto di freddo, ognuno giustamente fa come vuole.

S.M.

  • *****
  • 3926
  • Cuore verde d'Italia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Zelos Mirage Tourbillon
« Risposta #37 il: Giugno 04, 2020, 07:39:53 am »
Certo è che se continuiamo a giustificare prezzi assurdi per prodotti semindustriali credendo che ci siano ragioni diverse dalla semplice ingordigia, le cose non cambieranno mai.

Oggi è un turbillon che per essere ben fatto deve costare almeno 80k, ieri era un solo-tempo in acciaio da 20k, domani chissà.....

Devo sbrigarmi ad andare dal concessionario a mettermi in lista per un Submariner. Improvvisamente mi si sono aperti gli occhi ed ho capito che è un orologio super conveniente....
Grazie amici!!
Ciò che non si muove non si usura.......Quello che non c'è non si rompe.

Bertroo

  • *****
  • 32899
    • Mostra profilo
Re:Zelos Mirage Tourbillon
« Risposta #38 il: Giugno 04, 2020, 08:03:29 am »
Stefano per favore ma chi giustifica nessuno.
Ma ci volevano questi a fare un turbo a pochi k? L’avevano già fatto TH e Seagull pertanto dove sta il miracolo? Cosa hanno fatto? Anzi grazie a voi che illuminate noi poveri stolti che non capiamo certe opere.
L’orologio è una cosa superflua e oggi i prezzi sono questi. Se uno può compra se uno non può non compra punto.
Di certo non mi devo accontentare di un turbo brutto e mal rifinito solo perché costa qualche k.
Aumentano? Chissenefrega si campa bene anche senza tourbillon.
« Ultima modifica: Giugno 04, 2020, 08:21:13 am da Bertroo »

Alessandrino Mercuri(alanford)

  • *****
  • 7097
  • Su Orologico dal 2004!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Zelos Mirage Tourbillon
« Risposta #39 il: Giugno 04, 2020, 08:14:00 am »
Certo è che se continuiamo a giustificare prezzi assurdi per prodotti semindustriali credendo che ci siano ragioni diverse dalla semplice ingordigia, le cose non cambieranno mai.

Oggi è un turbillon che per essere ben fatto deve costare almeno 80k, ieri era un solo-tempo in acciaio da 20k, domani chissà.....

Devo sbrigarmi ad andare dal concessionario a mettermi in lista per un Submariner. Improvvisamente mi si sono aperti gli occhi ed ho capito che è un orologio super conveniente....
Grazie amici!!

Il Submariner che si porta sempre per esempio, costa così perché il mercato lo valuta così così come il Nautilus ed il Royal Oak, lo paghi caro e lo rivendi guadagnandoci pure, alla gente piace così che piaccia o no, questo della discussione invece probabilmente lo compri e neanche riesci più a liberartene.

S.M.

  • *****
  • 3926
  • Cuore verde d'Italia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Zelos Mirage Tourbillon
« Risposta #40 il: Giugno 04, 2020, 09:47:31 am »
La frase "....L’orologio è una cosa superflua e oggi i prezzi sono questi. Se uno può compra se uno non può non compra punto...." mette la pietra tombale su ogni possibile riflessione.
E' vera e giusta come la luce del sole.

Se però uno non volesse uniformarsi al pensiero che oggi pare accettato ed andare un pò oltre (in fondo siamo su un forum di orologeria no?), avremmo questo:

Anno           stipendio impiegato med      Costo Rolex Submariner acciaio             Costo AP Royal Oak acciaio
1972                      £ 150.000                              £ 200.000 (1,33 stipendi)                      £ 700.000 (4,7 stipendi)
1993                    £ 1.600.000                           £ 3.850.000 (2,4 stipendi)                    £ 13.100.000 (8,2 stipendi)
2002                          € 1.150                                 € 3.853 (3,35 stipendi)                           € 12.900 (11,2 stipendi)
2020                          € 1.700                                 € 8.550 (5 stipendi)                              € 26.600 (15,7 stipendi)

Mettiamoci che gli stipendi nel nostro paese sono tra i più bassi (ma lo erano anche nel 1972) e che l'euro ha un pò sconvolto tutti i parametri (ovviamente sempre a ns. sfavore), però siamo arrivati a questo punto.
Anche i costi di produzione non sono gli stessi, si saranno almeno dimezzati con il progresso tecnologico.....ma facciamo finta di nulla.

Il mercato è questo, il valore si mantiene nel tempo, il blasone, la fuffa, bla... bla... bla....... secondo me non sono discorsi da appassionato di orologeria.

Pensatela un pò come vi pare, tanto giustamente uno se può se li compra, altrimenti no e vive bene uguale.
« Ultima modifica: Giugno 04, 2020, 09:56:11 am da S.M. »
Ciò che non si muove non si usura.......Quello che non c'è non si rompe.

Alessandrino Mercuri(alanford)

  • *****
  • 7097
  • Su Orologico dal 2004!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Zelos Mirage Tourbillon
« Risposta #41 il: Giugno 04, 2020, 10:28:58 am »
La frase "....L’orologio è una cosa superflua e oggi i prezzi sono questi. Se uno può compra se uno non può non compra punto...." mette la pietra tombale su ogni possibile riflessione.
E' vera e giusta come la luce del sole.

Se però uno non volesse uniformarsi al pensiero che oggi pare accettato ed andare un pò oltre (in fondo siamo su un forum di orologeria no?), avremmo questo:

Anno           stipendio impiegato med      Costo Rolex Submariner acciaio             Costo AP Royal Oak acciaio
1972                      £ 150.000                              £ 200.000 (1,33 stipendi)                      £ 700.000 (4,7 stipendi)
1993                    £ 1.600.000                           £ 3.850.000 (2,4 stipendi)                    £ 13.100.000 (8,2 stipendi)
2002                          € 1.150                                 € 3.853 (3,35 stipendi)                           € 12.900 (11,2 stipendi)
2020                          € 1.700                                 € 8.550 (5 stipendi)                              € 26.600 (15,7 stipendi)

Mettiamoci che gli stipendi nel nostro paese sono tra i più bassi (ma lo erano anche nel 1972) e che l'euro ha un pò sconvolto tutti i parametri (ovviamente sempre a ns. sfavore), però siamo arrivati a questo punto.
Anche i costi di produzione non sono gli stessi, si saranno almeno dimezzati con il progresso tecnologico.....ma facciamo finta di nulla.

Il mercato è questo, il valore si mantiene nel tempo, il blasone, la fuffa, bla... bla... bla....... secondo me non sono discorsi da appassionato di orologeria.

Pensatela un pò come vi pare, tanto giustamente uno se può se li compra, altrimenti no e vive bene uguale.

Questo ragionamento vale per le lavatrici, per le motozappe per le automobili per i televisori e così via, gli orologi seguono un'altra strada che è quella degli oggetti inutili e della passione, ed allora entrano in gioco cose inique come le scritte rosse, le e larghe o strette, i seriali bassi o alti tutta roba difficilmente parametrabile con gli stipendi non so se mi spiego.

S.M.

  • *****
  • 3926
  • Cuore verde d'Italia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Zelos Mirage Tourbillon
« Risposta #42 il: Giugno 04, 2020, 11:39:32 am »
Attenzione Alessandro.
Gli esempi che ho riportato, sono di orologi contemporanei per ogni epoca in cui il prezzo non contempla discorsi collezionistici a cui giustamente fai riferimento tu. Questi possono entrare successivamente, quando il modello non viene più prodotto e si scatenano altre dinamiche di valutazione.
Nel 1972 il R.O. 5402 era un normale orologio prodotto in serie, solo oggi il suo valore è accresciuto dalla rarità.
Lo stesso dicasi per il Submariner.

Per me negli anni della commercializzazione, quando si possono acquistare nuovi in negozio, sono alla stregua delle lavatrici o automobili. Non vedo differenza se non che non sono prodotti indispensabili (ma anche un SUV o la lavastoviglie lo sono....)
Ciò che non si muove non si usura.......Quello che non c'è non si rompe.

Errol

  • *****
  • 3457
    • Mostra profilo
Re:Zelos Mirage Tourbillon
« Risposta #43 il: Giugno 04, 2020, 12:08:10 pm »
La frase "....L’orologio è una cosa superflua e oggi i prezzi sono questi. Se uno può compra se uno non può non compra punto...." mette la pietra tombale su ogni possibile riflessione.
E' vera e giusta come la luce del sole.

Se però uno non volesse uniformarsi al pensiero che oggi pare accettato ed andare un pò oltre (in fondo siamo su un forum di orologeria no?), avremmo questo:

Anno           stipendio impiegato med      Costo Rolex Submariner acciaio             Costo AP Royal Oak acciaio
1972                      £ 150.000                              £ 200.000 (1,33 stipendi)                      £ 700.000 (4,7 stipendi)
1993                    £ 1.600.000                           £ 3.850.000 (2,4 stipendi)                    £ 13.100.000 (8,2 stipendi)
2002                          € 1.150                                 € 3.853 (3,35 stipendi)                           € 12.900 (11,2 stipendi)
2020                          € 1.700                                 € 8.550 (5 stipendi)                              € 26.600 (15,7 stipendi)

Mettiamoci che gli stipendi nel nostro paese sono tra i più bassi (ma lo erano anche nel 1972) e che l'euro ha un pò sconvolto tutti i parametri (ovviamente sempre a ns. sfavore), però siamo arrivati a questo punto.
Anche i costi di produzione non sono gli stessi, si saranno almeno dimezzati con il progresso tecnologico.....ma facciamo finta di nulla.

Il mercato è questo, il valore si mantiene nel tempo, il blasone, la fuffa, bla... bla... bla....... secondo me non sono discorsi da appassionato di orologeria.

Pensatela un pò come vi pare, tanto giustamente uno se può se li compra, altrimenti no e vive bene uguale.

queste tabelle lasciano comunque il tempo che trovano.
pure per le auto possiamo dire che le utilitarie da 5/6 milioni adesso costano 15/16 k€.

oltre ai costi di produzione, negli orologi come nelle auto, c'è una integrazioni di nuove soluzioni tecnologiche, diavolerie elettroniche e tanti altri dettagli che comunque incidono nel rapporto tra stipendio e costo di vendita.

nelle auto ad esempio adesso quasi tutte hanno ABS, dispositivi vari di sicurezza, aria condizionata, ecc oltre ad una generale miglior finitura , oggi se compri una golf ci vogliono almeno 30 k€ ....pensa a cosa compravi 20 anni fa con 60 milioni.....altrettanto per gli orologi.

quando analizzi un Submariner è vero che l'orologio a primo impatto è sempre lo stesso, ma dietro i vari aggiornamenti ci sono investimenti per spirali antimagnetiche che prima non c'erano, un bracciale a maglie blindate con ansa di raccordo piena e non un lamierino ripiegato, una ghiera in ceramica anzichè alluminio, e tante altri miriadi di modifiche che alle case costano in termini di studio e aggiornamento delle catene di produzione e che spesso nemmeno si vedono (non ultimo il miglioramento delle confezioni di vendita....è una cosa inutile ma di certo non te le regalano).

oltre a questo c'è un incremento delle spese di pubblicità enorme che paghiamo noi ....è una cosa che da fastidio ma se il mercato premia così tanto chi spende in orologi lo dobbiamo anche a questo.
        

S.M.

  • *****
  • 3926
  • Cuore verde d'Italia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Zelos Mirage Tourbillon
« Risposta #44 il: Giugno 04, 2020, 12:18:58 pm »
Non sono molto convinto che sia la maggiore qualità (che non sempre a parer mio c'è) che ha fatto lievitare i prezzi.

Però prendo atto che sono in minoranza e siccome in democrazia la minoranza ha sempre torto, rientro nei ranghi.

Certo è che qualche orologino nuovo un tempo lo compravo, oggi col caxxo che gli do quello che chiedono.
Però il mercato è il mercato e se i fatturati aumentano significa che hanno ragione loro.
Ciò che non si muove non si usura.......Quello che non c'è non si rompe.