Orologico Forum 3.0

Nuovo Omega Ultra Deep 15.000m

S.M.

  • *****
  • 3992
  • Cuore verde d'Italia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Nuovo Omega Ultra Deep 15.000m
« il: Agosto 23, 2020, 18:56:24 pm »
Leggo per caso che Omega tra poco metterà in vendita il suo nuovo super subacqueo da 15.000m.

Testato in mare aperto fino a 10.925m per 12 ore, è un mostro da 25mm di spessore.
Tutto in titanio e con soluzioni innovative (ma poi neanche tanto), sarà il nuovo record da battere.
Dopo Rolex, che però non ha mai messo in vendita il suo Deep Sea Challenge da 12.000m e 28mm di spessore, anche Omega ha risposto al richiamo delle sirene del mare.

Ecco alcune foto....
Ciò che non si muove non si usura.......Quello che non c'è non si rompe.

S.M.

  • *****
  • 3992
  • Cuore verde d'Italia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nuovo Omega Ultra Deep 15.000m
« Risposta #1 il: Agosto 23, 2020, 18:59:11 pm »
Boh.... che vi devo dire.
A me piacciono i subacquei e questo sarebbe da avere solo per il record, ma è importabile.

Preferisco il mio vecchio Ocean 2000 da "soli" 2000m e però 12mm di spessore.....
Ciò che non si muove non si usura.......Quello che non c'è non si rompe.

Patrizio

  • *****
  • 15624
  • Homo sapiens non urinat in ventum
    • MSN Messenger - patmonfa@hotmail.com
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nuovo Omega Ultra Deep 15.000m
« Risposta #2 il: Agosto 23, 2020, 19:47:31 pm »
Una pagliacciata. Chi se lo mette un tombino del genere?
- Homo sapiens non urinat in ventum -


Fabrizio Rotoloni (persson)

  • ****
  • 301
  • Zenith... 1565...
    • Mostra profilo
Re:Nuovo Omega Ultra Deep 15.000m
« Risposta #3 il: Agosto 23, 2020, 19:51:35 pm »
Mi fa pensare al cronografo che misura i centesimi di secondo...
Parliamo di orologi da polso, quindi che devono essere usati direttamente da un essere umano... A cosa serve arrivare a limiti che per l'essere umano sono assolutamente negati? Se non ricordo male, l'attuale record di profondità ottenuto da un palombaro appartiene ad un egiziano ed era intorno ai 330 metri.
Chi ce lo porta, legato al polso, questo "cubo" di roba a 12.000 metri?!?!
« Ultima modifica: Agosto 23, 2020, 20:00:18 pm da Fabrizio Rotoloni (persson) »

S.M.

  • *****
  • 3992
  • Cuore verde d'Italia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nuovo Omega Ultra Deep 15.000m
« Risposta #4 il: Agosto 23, 2020, 20:11:41 pm »
Penso che come in tutti i campi, ci sia una sorta di “gara” tra le case.

Il più complicato, il più sottile, il più preciso (anche se qui l’attenzione sembra scemata), il più antimagnetico e quindi anche il più impermeabile.

Inoltre lo vedo come un esperimento per provare soluzioni che poi magari possono trovare applicazione su orologi più normali.

Mi fa strano che, da come sembra, venga messo in vendita.
È un orologio grottesco se messo al polso. Rolex ha fatto una scelta diversa, offrire un orologio simile ma “civilizzato”.
Condivido la scelta, credo che sarebbe meglio se Omega facesse una serie ridotta a 4000m e magari 16mm
Ciò che non si muove non si usura.......Quello che non c'è non si rompe.

Fabrizio Rotoloni (persson)

  • ****
  • 301
  • Zenith... 1565...
    • Mostra profilo
Re:Nuovo Omega Ultra Deep 15.000m
« Risposta #5 il: Agosto 23, 2020, 20:36:48 pm »
Posso comprendere il concetto di gara, ma in questo ambito, restando negli campo orologi da polso e quindi oggetti che l'essere umano dovrebbe direttamente usare, questo, come la misura del centesimo, se pur meccanicamente possibili restano comunque delle inutili assurdità.
Il più complicato, il più sottile, il più amagnetico, il più preciso no, perche sono tutti oggetti usabili e che possono assolvere allo scopo per cui sono creati direttamente al polso dell'utilizzatore.
Magari devo schermarmi per sopravvivere a campi magnetici potentissimi dove quell'orologio ancora funziona ma esiste il materiale tecnico per farlo e quindi ha senso portarlo al polso.
Qui no, non c'è nulla che un essere umano possa indossare per sopravvivere a 12-15.000 metri di profondità per poter utilizzare quello strumento.
Del resto non vedo neppure l'utilità che possa avere come "oggetto laboratorio" per sperimentare nuove caratteristiche... I subacquei che sono perfettamente funzionali allo scopo, affidabilissimi e che assicurano performance che vanno ben oltre quelle delle possibilità umane esistono da decenni.
« Ultima modifica: Agosto 23, 2020, 21:57:06 pm da Fabrizio Rotoloni (persson) »

fansie

  • *****
  • 2575
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nuovo Omega Ultra Deep 15.000m
« Risposta #6 il: Agosto 23, 2020, 23:21:30 pm »
Apparte è enorme. È proprio bruttina la forma, al mio gusto.
Federico

Bertroo

  • *****
  • 32986
    • Mostra profilo
Re:Nuovo Omega Ultra Deep 15.000m
« Risposta #7 il: Agosto 29, 2020, 22:38:08 pm »
Premesso che adoro gli sportivi ed i subacquei, trovo assurdo metterlo in produzione.
Fallo, batti il record, fai un esercizio di stile, ma non metterlo in produzione. Che senso ha? Un orologio Deve essere portabile ed utilizzabile è quello non lo è.
Peccato perché poi non è brutto. È un mix tra i vari seamaster usciti.
Per me il non plus ultra dei sub rimane il Ploprof!

Patrizio

  • *****
  • 15624
  • Homo sapiens non urinat in ventum
    • MSN Messenger - patmonfa@hotmail.com
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nuovo Omega Ultra Deep 15.000m
« Risposta #8 il: Agosto 30, 2020, 17:04:47 pm »
Per me fifty fathoms
- Homo sapiens non urinat in ventum -


Bertroo

  • *****
  • 32986
    • Mostra profilo
Re:Nuovo Omega Ultra Deep 15.000m
« Risposta #9 il: Agosto 31, 2020, 22:58:24 pm »
Per me fifty fathoms

Il non plus ultra di casa Omega volevo dire

Re:Nuovo Omega Ultra Deep 15.000m
« Risposta #10 il: Settembre 05, 2020, 01:56:11 am »
Avete già detto ciò che c'era da dire. Verrà prodotto e comprato dai(pochi) patiti del genere con la voglia di possedere un oggetto da record.
Ad ogni modo per me è proprio troppo estremo in tutto, esteticamente di taglio mi sembra una teiera.
Non c'è nulla di nobile nell'essere superiori a qualcun'altro.
La vera nobiltà è nell'essere superiori a chi eravamo ieri.
-Samuel Johnson-

Re:Nuovo Omega Ultra Deep 15.000m
« Risposta #11 il: Settembre 05, 2020, 02:09:25 am »
La corona sembra non avere protezioni esterne come spallette o altro.
Curioso come orologi da 2/300 metri invece adottino soluzioni a protezione della stessa, che sia a vite o a pressione.
Non c'è nulla di nobile nell'essere superiori a qualcun'altro.
La vera nobiltà è nell'essere superiori a chi eravamo ieri.
-Samuel Johnson-