Orologico Forum 3.0

Zenith Chronomaster Sport

Bertroo

  • *****
  • 33416
    • Mostra profilo
Re:Zenith Chronomaster Sport
« Risposta #15 il: Gennaio 24, 2021, 15:08:21 pm »
Era un servizio fatto da orologeria Zamberlan corredato da foto.
Ma l’El Primero attuale è stato a sua volta migliorato.
Le rifiniture del 4130 sono essenziali e messe dove servono. Sono finiture fatte per l’ottimo funzionamento del calibro e non finì a se stesse.
Nel calibro zenith sono migliorate anche quelle visto che prima erano dei lamierini inguardabili.
Non che ora sia qualcosa di eccelso, ma il movimento è stato comunque migliorato e messa un vera ruota a colonne

e.m.

  • *****
  • 2571
    • Mostra profilo
Re:Zenith Chronomaster Sport
« Risposta #16 il: Gennaio 24, 2021, 18:03:21 pm »
Personalmente mi pongo un'altra domanda,se la funzione chrono viene usata quanto resistera' il movimento prima di rompersi?
Francamente non ho notizie di una particolare "debolezza" della cronografia Zenith, direi piuttosto il contrario.
Perche' la funzione chrono non viene piu' praticamente usata da alcuno.
La mia domanda e':se il chrono viene azionato 1000 volte e lasciato in funzione per lungo tempo,il movimento resiste?

Re:Zenith Chronomaster Sport
« Risposta #17 il: Gennaio 24, 2021, 19:04:20 pm »
Cosa intendi per paragone tecnico?
Il Rolex è un automatico di nuova generazione con innesto verticale.
senza fronzoli, molto preciso e un po’ duro negli azionamenti.
Lo zenith è sempre fedele a se stesso anche se hanno modificato la ruota a colonne rendendola ora una vera ruota a colonne, è un innesto laterale e anch’esso è un po’ duretto negli innesti.
In quanto innesto laterale al suo azionamento c’è il famoso saltino della sfera dato dal fatto che i denti delle due ruote (innesto e secondi) s’incontrano lateralmente e devono ingranare, cosa che non avviene con l’innesco verticale in quanto le ruote sono sovrapposte.
Poi come detto uno misura il 1/10 di secondo ed è a 36.000 a/h. L’altro 28.800 a/h.
Il Rolex ha la spirale libera con bilanciere a micro stella. Regolazione di alta orologeria.
Per il resto non so cosa intendi per paragone tecnico.
Esattamente quello che hai già scritto!  :)

Re:Zenith Chronomaster Sport
« Risposta #18 il: Gennaio 24, 2021, 19:13:40 pm »
Personalmente mi pongo un'altra domanda,se la funzione chrono viene usata quanto resistera' il movimento prima di rompersi?
Francamente non ho notizie di una particolare "debolezza" della cronografia Zenith, direi piuttosto il contrario.
Perche' la funzione chrono non viene piu' praticamente usata da alcuno.
La mia domanda e':se il chrono viene azionato 1000 volte e lasciato in funzione per lungo tempo,il movimento resiste?
Allora, ti dicola mia esperienza: ho avuto due El Primero, uno con cassa in oro ed uno con cassa Pacific.
Il meccanismo del Pacific l'ho ausato almeno 1000 volte, per il semplice motivo che mi piaceva farlo: non ho bisogno di aspettare un evento sportivo per decidere che mi piace vedere la lancetta dei secondi crono che si muove e penso che valga per la stragrande maggioranza delle persone che comprano un cronografo perchè vogliono un orologio che misuri il tempo (ok, siamo pochi, ma qualcuno c'è).
In ogni caso quando ho venduto il Pacific il calibro funzionava benissimo nonostante l'assenza di manutenzione, teneva il tempo e, in definitiva, faceva il suo mestiere.
Stante la mia esperienza, con un El Primero 400 sostanzialmente basico a cui aggiunge quella con un 7750 che non viene manutenzionato dal lontano 1987 (non giudicatemi male, l'ho fatto apposta), credo che si, i cronografi moderni e, in particolare, quelli contemporanei, siano tranquillamente in grado di assicurare migliaia di rilevazioni (inizio, stop, azzeramento) e la resistenza che ci si aspetta da un orologio pensato per essere usato tutti i giorni.






Bertroo

  • *****
  • 33416
    • Mostra profilo
Re:Zenith Chronomaster Sport
« Risposta #19 il: Gennaio 24, 2021, 19:18:34 pm »
Cosa intendi per paragone tecnico?
Il Rolex è un automatico di nuova generazione con innesto verticale.
senza fronzoli, molto preciso e un po’ duro negli azionamenti.
Lo zenith è sempre fedele a se stesso anche se hanno modificato la ruota a colonne rendendola ora una vera ruota a colonne, è un innesto laterale e anch’esso è un po’ duretto negli innesti.
In quanto innesto laterale al suo azionamento c’è il famoso saltino della sfera dato dal fatto che i denti delle due ruote (innesto e secondi) s’incontrano lateralmente e devono ingranare, cosa che non avviene con l’innesco verticale in quanto le ruote sono sovrapposte.
Poi come detto uno misura il 1/10 di secondo ed è a 36.000 a/h. L’altro 28.800 a/h.
Il Rolex ha la spirale libera con bilanciere a micro stella. Regolazione di alta orologeria.
Per il resto non so cosa intendi per paragone tecnico.
Esattamente quello che hai già scritto!  :)

Ah ok  :D

Re:Zenith Chronomaster Sport
« Risposta #20 il: Gennaio 24, 2021, 19:29:19 pm »
Personalmente mi pongo un'altra domanda,se la funzione chrono viene usata quanto resistera' il movimento prima di rompersi?
Francamente non ho notizie di una particolare "debolezza" della cronografia Zenith, direi piuttosto il contrario.
Perche' la funzione chrono non viene piu' praticamente usata da alcuno.
La mia domanda e':se il chrono viene azionato 1000 volte e lasciato in funzione per lungo tempo,il movimento resiste?

Ma chi lo aziona 1000 volte un crono? Io i miei tutti assieme lol avrò azionati 100 volte forse.
Ad ogni modo invece la mia domanda è:
come saranno gli innesti? Spero migliori di quelli precedenti, perché l'El Primero 38 che ho avuto era una motozappa in quanto a durezza e secchezza.
Quelle poche volte che lo aziono, almeno vorrei godermelo un pò.
Non c'è nulla di nobile nell'essere superiori a qualcun'altro.
La vera nobiltà è nell'essere superiori a chi eravamo ieri.
-Samuel Johnson-

S.M.

  • *****
  • 4183
  • Cuore verde d'Italia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Zenith Chronomaster Sport
« Risposta #21 il: Gennaio 24, 2021, 19:30:02 pm »
Solitamente i crono con innesti laterali non sono fatti per funzionare ininterrottamente e poi hanno prestazioni che decadono vistosamente quando hanno le funzioni attivate. Perlomeno è quello che ho sempre letto (non ho competenze per dirlo io).
Gli innesti verticali o con frizione, non soffrono di questi problemi.
Però ciò non toglie che esistano esempi di singoli orologi che hanno funzionato egregiamente in barba a queste motivazioni tecniche.
Diciamo che i cronografi più moderni sono tutti ad innesti verticali per i motivi sopra esposti e perchè sono più robusti e facili da regolare.
Il calibro Rolex è anche molto razionale e agevole da manutenzionare, la lubrificazione meno critica dello Zenith che paga l'alta frequenza di funzionamento.
Però cronografare al 1/10 di secondo è un plus che il nuovo Rolex non può più vantare.   
Ciò che non si muove non si usura.......Quello che non c'è non si rompe.

Bertroo

  • *****
  • 33416
    • Mostra profilo
Re:Zenith Chronomaster Sport
« Risposta #22 il: Gennaio 24, 2021, 19:35:57 pm »
Solitamente i crono con innesti laterali non sono fatti per funzionare ininterrottamente e poi hanno prestazioni che decadono vistosamente quando hanno le funzioni attivate. Perlomeno è quello che ho sempre letto (non ho competenze per dirlo io).
Gli innesti verticali o con frizione, non soffrono di questi problemi.
Però ciò non toglie che esistano esempi di singoli orologi che hanno funzionato egregiamente in barba a queste motivazioni tecniche.
Diciamo che i cronografi più moderni sono tutti ad innesti verticali per i motivi sopra esposti e perchè sono più robusti e facili da regolare.
Il calibro Rolex è anche molto razionale e agevole da manutenzionare, la lubrificazione meno critica dello Zenith che paga l'alta frequenza di funzionamento.
Però cronografare al 1/10 di secondo è un plus che il nuovo Rolex non può più vantare.

Vero. Però il 4130 ha dalla sua molte cose. Inoltre, visto proprio il calibro in se ha poco da invidiare ad un 1185 se non la sottigliezza.

Re:Zenith Chronomaster Sport
« Risposta #23 il: Gennaio 24, 2021, 19:55:04 pm »
Solitamente i crono con innesti laterali non sono fatti per funzionare ininterrottamente e poi hanno prestazioni che decadono vistosamente quando hanno le funzioni attivate. Perlomeno è quello che ho sempre letto (non ho competenze per dirlo io).
Gli innesti verticali o con frizione, non soffrono di questi problemi.
Però ciò non toglie che esistano esempi di singoli orologi che hanno funzionato egregiamente in barba a queste motivazioni tecniche.
Diciamo che i cronografi più moderni sono tutti ad innesti verticali per i motivi sopra esposti e perchè sono più robusti e facili da regolare.
Il calibro Rolex è anche molto razionale e agevole da manutenzionare, la lubrificazione meno critica dello Zenith che paga l'alta frequenza di funzionamento.
Però cronografare al 1/10 di secondo è un plus che il nuovo Rolex non può più vantare.

In pratica bisogna averli entrambi!  ;)

S.M.

  • *****
  • 4183
  • Cuore verde d'Italia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Zenith Chronomaster Sport
« Risposta #24 il: Gennaio 24, 2021, 20:18:37 pm »
Solitamente i crono con innesti laterali non sono fatti per funzionare ininterrottamente e poi hanno prestazioni che decadono vistosamente quando hanno le funzioni attivate. Perlomeno è quello che ho sempre letto (non ho competenze per dirlo io).
Gli innesti verticali o con frizione, non soffrono di questi problemi.
Però ciò non toglie che esistano esempi di singoli orologi che hanno funzionato egregiamente in barba a queste motivazioni tecniche.
Diciamo che i cronografi più moderni sono tutti ad innesti verticali per i motivi sopra esposti e perchè sono più robusti e facili da regolare.
Il calibro Rolex è anche molto razionale e agevole da manutenzionare, la lubrificazione meno critica dello Zenith che paga l'alta frequenza di funzionamento.
Però cronografare al 1/10 di secondo è un plus che il nuovo Rolex non può più vantare.

In pratica bisogna averli entrambi!  ;)
Sicuramente il calibro Zenith è una pietra miliare tra i chrono e questo lo sarà sempre, a prescindere quello che il progresso tecnologico ci potrà presentare.
Ciò che non si muove non si usura.......Quello che non c'è non si rompe.

e.m.

  • *****
  • 2571
    • Mostra profilo
Re:Zenith Chronomaster Sport
« Risposta #25 il: Gennaio 24, 2021, 23:01:56 pm »
Le mie perplessità sono legate allo Zenith con la sfera che indica il decimo.
Di Primero normali,di marchi diversi,ne ho avuto qualcuno,mai un problema

Re:Zenith Chronomaster Sport
« Risposta #26 il: Gennaio 25, 2021, 07:58:50 am »
Le mie perplessità sono legate allo Zenith con la sfera che indica il decimo.
Di Primero normali,di marchi diversi,ne ho avuto qualcuno,mai un problema


Io non ho perplessità in merito, credo che funzioni bene e a lungo.


La mia remora è solo sulle 36.000 vph, non amo la frenesia di quel ticchettio, il mio massimo è 28.800 ed è già troppo.
Non c'è nulla di nobile nell'essere superiori a qualcun'altro.
La vera nobiltà è nell'essere superiori a chi eravamo ieri.
-Samuel Johnson-