Orologico Forum 3.0

La Nostra Passione

La Nostra Passione
« il: Marzo 30, 2021, 10:03:36 am »
Buongiorno,

Mi sembrava carino aprire un topic dove mettere un pò di noi, il perchè e come è nata la nostra passione.

Io ho sembre ''amato'' gli Zenith, mi sono sempre piaciuti, fin da ragazzo, in particolare il Chronomaster, mi ha semppre fermato il prezzo, non perchè non volessi spendere bensì perchè nella mia mente i prezzi che vedevo mi sembravano assurdi per un ''orologio'', e così passarono gli anni... Agosto scorso finalmente mi decisi, complice anche l'imminente nascita di mio figlio, e mi dissi ''o ora o mai più''.
Mi è sempre piaciuta l'idea del calendario con fasi lunari e guardando nell'usato avevo inquadrato il Chronomaster T moonphases, andai nel negozio che vende Zenith nella mia città e il proprietario mi spiegò che non trattava l'usato e tirò fuori dalla vetrina un meraviglioso Chronomaster XT moonphases fly back e mi spiego con molta calma che era un modello eccezionale per eleganza e complicazioni, mi disse a quanto poteva darmelo (aveva ancora il cartellino originale 12.500) e gli dissi che gli avrei fatto sapere, andai a casa e ci pensai... il prezzo fattomi mi sembrava ottimo anche se ancora mi bloccava la mia convinzione che ''tutti quei soldi per un orologio...'' ... ebbene la sera dopo dopo il lavoro tornai dal negozio la bellezza di quel quadrante mi aveva stregato... ed ora pian piano sto approfondendo e scoprendo un mondo stupendo nei modelli vintage ne ho trovati alcuni davvero particolari e mi sono comprato il libro Zenith di Manfred Rossler del 2009 che appena avro un po di ''tranquillita'' mi leggerò per bene.

In voi come è scattata la scintilla?

fansie

  • *****
  • 2924
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:La Nostra Passione
« Risposta #1 il: Marzo 30, 2021, 11:13:58 am »
Io ero fissato con la palestra e vivevo all'Elba. Mi uscì un'ernia (era gravina la situazione, dovevo essere operato) e mia mamma mi regalò un Hamilon... Calcolate che all'Elba d'inverno c'è poco da fare, in più ero bloccato a letto (all'Elba funziona male pure la tv, d'inverno per il vento, d'estate per la linea).. e iniziai a leggere i forum.
Inizialmente ero più attirato dalla parte folcloristica che dagli orologi, perchè c'erano sti personaggi divertenti, che litigavano tra loro per gli orologi. Poi mi si è aperto un mondo. Io sono appassionato di arte e fissato (e laureato) con la storia e negli orologi c'è tutto questo.

Gli orologi (quelli non di serie, come dice Erm  :D) sono proprio una cosa f**a!
Federico

Alan Ford

  • *****
  • 7603
  • Su Orologico dal 2004!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:La Nostra Passione
« Risposta #2 il: Marzo 30, 2021, 11:38:56 am »
Sessanta anni di passione considerando che tutto è cominciato con il Gander regalatomi da mia nonna per la prima comunione, poi il primo Zenith stellina ed a seguire altri 7 di Zenith.
Poi strada facendo cominciare a guardarsi un po' intorno fino all'uscita della prima rivista di orologi nel 1987 che mi ha aperto gli orizzonti facendomi capire tante più cose, nel bene e nel male di questa passione.

Re:La Nostra Passione
« Risposta #3 il: Marzo 30, 2021, 13:04:30 pm »
Ho inziato ad interessarmi agli orologi in tenera età, incuriosito dal pesciolino sulla corona del IWC di mio padre e dagli orologi da tasca dei miei antenati.
A partire dal primo anno di università (1987), a Pisa, ho cominciato a coltivare la passione comprando i primi esemplari ed iniziando a leggere avidamente le riviste del settore.
Da amate di tutto quello che è antico e vintage, nella passione per gli orologi ci trovo attenzione per la storia (quando c'è), per l'arte ed il design, per la meccanica ed anche, perchè no, per sociologia ed antropologia, soprattutto da quando frequento i forum del settore!

P.S. solo meccanici!  ;)
« Ultima modifica: Marzo 30, 2021, 17:11:34 pm da SoloMeccanico »

Bertroo

  • *****
  • 33723
    • Mostra profilo
Re:La Nostra Passione
« Risposta #4 il: Marzo 30, 2021, 14:46:11 pm »
Da ragazzetto (avevo 18anni, ora 36) stavo nel letto la domenica mattina. Un pò pigro quando mi svegliavo, fac evo zapping in TV e mi imbattei nella televendita di un noto reseller romano che aveva il programma tutte le domenica mattina.Rimasi affascinato da quel mondo, ne presentavi tantissimi, Rolex, Patek, AP, VC, JLC, Omega insomma praticamente tutti.Da li mi incuriosii sempre di più tanto che ogni domenica era oramai appuntamento fisso in TV su quel canale a quell'ora, mi ci svegliavo apposta!Ricordo che il primo amore fu un Royal Oak tourbillon oro rosa quadrante nero e cocco nero. Orologio strepitoso, quello mi fece innamorare dell'orologeria e dei Royal Oak.

S.M.

  • *****
  • 4306
  • Cuore verde d'Italia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:La Nostra Passione
« Risposta #5 il: Marzo 30, 2021, 16:01:02 pm »
La mia passione è iniziata con un orologio al quarzo regalatomi per la prima comunione ed è continuata nel piccolo laboratorio orologiaio che aveva aperto un mio amico appena uscito dalle superiori a cui il nonno aveva insegnato il mestiere.
Passavo li molto pomeriggi e sere a parlare di orologi con lui ed il vecchio nonno.

In quegli anni (fine '80 inizio '90) in me è nato il mito di IWC che era al suo massimo splendore. Il perpetuo Da Vinci con cassa in ossido di zirconio, il crono Porsche interamente in titanio, l'Ocean 2000 primo subacqueo da 2000m, il Grand Complication.....

Appena avuto un lavoro serio nel '92 con i primi due stipendi acquistai appunto l'Ocean 2000 preferendolo al Sea Dweller di prezzo simile. Per molti anni è stato il mio unico orologio "serio" e l'ho indossato tanto affiancandogli un Heuer (prima che si fondesse con TAG)  sempre subacqueo ma al quarzo.

Ho iniziato con l'orologeria subacquea in quanto fissato per le prestazioni estreme, poi da li c'è stata l'evoluzione a tutto il resto....
Ciò che non si muove non si usura.......Quello che non c'è non si rompe.

Bug04

  • ****
  • 290
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:La Nostra Passione
« Risposta #6 il: Marzo 31, 2021, 00:04:09 am »
Fantastica!

... e iniziai a leggere i forum.
Inizialmente ero più attirato dalla parte folcloristica che dagli orologi, perchè c'erano sti personaggi divertenti, che litigavano tra loro per gli orologi ...

Bug04

  • ****
  • 290
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:La Nostra Passione
« Risposta #7 il: Marzo 31, 2021, 00:17:26 am »
Io cominciai a interessarmi per caso, da adolescente, tanti anni fa. Non ero appassionato e, per sentito dire, per me Rolex rappresentava l’high end in orologeria.
Uno di quegli spensierati giorni passati a cazzeggiare con il gruppo, durante una discussione su tutt’altri temi, qualcuno cito’ Rolex come massimo esempio di spesa per un orologio, e un amico intervenne per smentire questa convinzione diffusa citando una serie di altri brand dai nomi (allora) per me ignoti e impronunziabili. Da lì, ho voluto cercare, scoprire, case, prodotti, complicazioni e prezzi per me impensabili che mi portavano ancora di più a esplorare quel mondo per capire cosa giustificasse quei prezzi (se mai possano essere totalmente giustificabili).

Re:La Nostra Passione
« Risposta #8 il: Marzo 31, 2021, 15:35:48 pm »
Sessanta anni di passione considerando che tutto è cominciato con il Gander regalatomi da mia nonna per la prima comunione, poi il primo Zenith stellina ed a seguire altri 7 di Zenith.
Poi strada facendo cominciare a guardarsi un po' intorno fino all'uscita della prima rivista di orologi nel 1987 che mi ha aperto gli orizzonti facendomi capire tante più cose, nel bene e nel male di questa passione.

Caspita sessant'anni!!! complimenti :) chissa allora che bei pezzi vintage hai ;)

Re:La Nostra Passione
« Risposta #9 il: Marzo 31, 2021, 16:19:28 pm »
Per me tutto nasce dal fatto che un cugino di mio padre ormai mancato da decenni faceva il riparatore...in particolare di pendoleria e orologi da appoggio....i miei quando.ero bambino quando.passavano.a.trovarlo mi portavano con loro..e lui per intrattenermi mi dava rottami di.orologi da giocare....per me' era un po come se.improvvisamente si fosse spalancato sotto i miei occhi un universo di meraviglie e di gloria...e da quei momenti in poi il mio approccio con gli orologi non sarà più lo stesso...

Bertroo

  • *****
  • 33723
    • Mostra profilo
Re:La Nostra Passione
« Risposta #10 il: Marzo 31, 2021, 16:23:18 pm »
Sessanta anni di passione considerando che tutto è cominciato con il Gander regalatomi da mia nonna per la prima comunione, poi il primo Zenith stellina ed a seguire altri 7 di Zenith.
Poi strada facendo cominciare a guardarsi un po' intorno fino all'uscita della prima rivista di orologi nel 1987 che mi ha aperto gli orizzonti facendomi capire tante più cose, nel bene e nel male di questa passione.

Caspita sessant'anni!!! complimenti :) chissa allora che bei pezzi vintage hai ;)


Ale non è ciò che sembra. È un giovincello come pochi :D

Alan Ford

  • *****
  • 7603
  • Su Orologico dal 2004!
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:La Nostra Passione
« Risposta #11 il: Marzo 31, 2021, 22:11:53 pm »
Sessanta anni di passione considerando che tutto è cominciato con il Gander regalatomi da mia nonna per la prima comunione, poi il primo Zenith stellina ed a seguire altri 7 di Zenith.
Poi strada facendo cominciare a guardarsi un po' intorno fino all'uscita della prima rivista di orologi nel 1987 che mi ha aperto gli orizzonti facendomi capire tante più cose, nel bene e nel male di questa passione.

Caspita sessant'anni!!! complimenti :) chissa allora che bei pezzi vintage hai ;)


Ale non è ciò che sembra. È un giovincello come pochi :D

Manco gli orologi mi piacciono vecchi!😂

Bertroo

  • *****
  • 33723
    • Mostra profilo
Re:La Nostra Passione
« Risposta #12 il: Aprile 01, 2021, 03:34:13 am »
Beh sai come la penso io

Re:La Nostra Passione
« Risposta #13 il: Aprile 01, 2021, 07:18:07 am »
Per me è un'interesse relativamente recente quello per gli orologi, cominciato circa 10 anni fa.
Mi regalai, perché mi piaceva, il mio primo orologio meccanico nel 2011 in un negozio Svarowski, pensate...
Un Sub pvd nero con ghiera ceramica e movimento Sellita SW200.
Ci misi poco a capire che l'orologio che avevo comprato non era per me e che desideravo altro, orologi più blasonati, ma sicuramente più qualitativi.
Investii soldi per 4 orologi, cominciai con un Rolex SD 16600, un AP 15300, uno Zenith ElPrimero 38 original, un Omega Aquaterra 38,5mm acciaio.
Di questi primi 4 orologi non è ne è rimasto uno, ma hanno dato il via sul forum e di conseguenza in seguito hanno generato acquisti più pensati e studiati, in grado di resistere per maggior tempo al polso.
Nel frattempo mi interessai anche di meccanica e feci un corso privato di un anno e mezzo e 40 lezioni per conoscere e revisionare gli orologi, dai manuali ai crono.
Mi sono man mano attrezzato ed ho investito soldi e tempo per crearmi un mini laboratorio in camera.
Dopo qualche mese con soddisfazione scoprii che riuscivo a revisionarmi gli orologi da solo, almeno quelli non troppo complessi(il mio massimo è stato un rattrapante con base 7750 revisionato con successo), poi ho fatto alcuni orologi a terzi e la passione, ma soprattutto il tempo a disposizione che toglievo al mio lavoro, purtroppo, era troppo per me.
Ora ho appena qualche scorcio e sfrutto le mie attrezzature per fare qualche lavoretto per me, ma poca cosa.
La passione per gli orologi è rimasta e le conoscenze sul forum mi hanno sicuramente arricchito.
Ora ho meno tempo a disposizione persino per scrivere sul forum, ma me lo faccio bastare per divagare e curiosare tenendomi aggiornato quando posso, non ho mai veramente mollato gli orologi ed il forum, come purtroppo hanno fatto alcuni e spero di riuscire a non farlo mai.
Non c'è nulla di nobile nell'essere superiori a qualcun'altro.
La vera nobiltà è nell'essere superiori a chi eravamo ieri.
-Samuel Johnson-

Re:La Nostra Passione
« Risposta #14 il: Aprile 01, 2021, 10:04:49 am »
Per me è un'interesse relativamente recente quello per gli orologi, cominciato circa 10 anni fa.
Mi regalai, perché mi piaceva, il mio primo orologio meccanico nel 2011 in un negozio Svarowski, pensate...
Un Sub pvd nero con ghiera ceramica e movimento Sellita SW200.
Ci misi poco a capire che l'orologio che avevo comprato non era per me e che desideravo altro, orologi più blasonati, ma sicuramente più qualitativi.
Investii soldi per 4 orologi, cominciai con un Rolex SD 16600, un AP 15300, uno Zenith ElPrimero 38 original, un Omega Aquaterra 38,5mm acciaio.
Di questi primi 4 orologi non è ne è rimasto uno, ma hanno dato il via sul forum e di conseguenza in seguito hanno generato acquisti più pensati e studiati, in grado di resistere per maggior tempo al polso.
Nel frattempo mi interessai anche di meccanica e feci un corso privato di un anno e mezzo e 40 lezioni per conoscere e revisionare gli orologi, dai manuali ai crono.
Mi sono man mano attrezzato ed ho investito soldi e tempo per crearmi un mini laboratorio in camera.
Dopo qualche mese con soddisfazione scoprii che riuscivo a revisionarmi gli orologi da solo, almeno quelli non troppo complessi(il mio massimo è stato un rattrapante con base 7750 revisionato con successo), poi ho fatto alcuni orologi a terzi e la passione, ma soprattutto il tempo a disposizione che toglievo al mio lavoro, purtroppo, era troppo per me.
Ora ho appena qualche scorcio e sfrutto le mie attrezzature per fare qualche lavoretto per me, ma poca cosa.
La passione per gli orologi è rimasta e le conoscenze sul forum mi hanno sicuramente arricchito.
Ora ho meno tempo a disposizione persino per scrivere sul forum, ma me lo faccio bastare per divagare e curiosare tenendomi aggiornato quando posso, non ho mai veramente mollato gli orologi ed il forum, come purtroppo hanno fatto alcuni e spero di riuscire a non farlo mai.

Deve dar soddisfazione saper revisionare i propri orologi :) complimenti