Orologico Forum 3.0

Il quadrante di un cronografo Universal

Il quadrante di un cronografo Universal
« il: Aprile 11, 2022, 19:31:10 pm »
Cosa mi dite di questo quadrante? Non sono un esperto, ma credo sia la prima volta che vedo il logo in rilievo su un cronografo come questo:







Non ho trovato foto migliori di queste.

GEKKO

  • *****
  • 1551
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Il quadrante di un cronografo Universal
« Risposta #1 il: Aprile 12, 2022, 19:21:16 pm »
È ristampatissimo! Faccio una considerazione: quanto era scarsa la qualità delle stampe o della tenuta all'acqua negli Universal??? Lo dico perché sono praticamente sempre ristampati...

Re:Il quadrante di un cronografo Universal
« Risposta #2 il: Aprile 12, 2022, 21:55:12 pm »
È ristampatissimo! Faccio una considerazione: quanto era scarsa la qualità delle stampe o della tenuta all'acqua negli Universal??? Lo dico perché sono praticamente sempre ristampati...
Bella domanda!

Re:Il quadrante di un cronografo Universal
« Risposta #3 il: Aprile 13, 2022, 14:34:20 pm »
ristampato...poi dovrebbe riportare la scritta uni-compax sopra al sei

Re:Il quadrante di un cronografo Universal
« Risposta #4 il: Aprile 14, 2022, 15:53:17 pm »
UG è giustamente nota per la grande varietà di cronografi prodotti,e di conseguenza in campo vintage ha sempre goduto di grande considerazione,ma ,ad onor del vero,la qualità negli anni 40 e 50 e' tutto fuorchè eccelsa
casse piuttosto modeste,movimenti senza la benchè minima rifinitura

molti modelli simili erano logati Zenith o Girard Perregaux  e  certamente erano meglio rifiniti degli originari

Re:Il quadrante di un cronografo Universal
« Risposta #5 il: Aprile 15, 2022, 16:27:38 pm »
UG è giustamente nota per la grande varietà di cronografi prodotti,e di conseguenza in campo vintage ha sempre goduto di grande considerazione,ma ,ad onor del vero,la qualità negli anni 40 e 50 e' tutto fuorchè eccelsa
casse piuttosto modeste,movimenti senza la benchè minima rifinitura

molti modelli simili erano logati Zenith o Girard Perregaux  e  certamente erano meglio rifiniti degli originari
Considerazione interessante.