Orologico Forum 3.0

Richiesta parere vendita on line

Richiesta parere vendita on line
« il: Dicembre 14, 2006, 19:24:48 pm »
Salve ragazzi, sapete darmi qualche spiegazione sulla vendita di orologi Omega di produzione attuale, che vengono venduti su alcuni negozi E Bay  a prezzi notevolmente piu' bassi di quelli praticati dai rivenditori autorizzati.

Molti venditori asseriscono di acquistarli dal distributore ufficile, sarà mica vero??
 
Un saluto a tutti Giuseppe[;)]
 

balkan

  • ***
  • 206
  • ROMA
    • Mostra profilo
Richiesta parere vendita on line
« Risposta #1 il: Dicembre 14, 2006, 22:01:47 pm »
Anch'io ho notato una notevole differenza di prezzo per quanto riguarda gli omega su quel sito.Da appassionato omeghista ci stavo cascando con un gemini 4 nuovo imballato ecc... ma garanzia non timbrata e non datata!!!!LIstino 3000 ceduto nuovo a 2150 con il compralo subito.Parlando con un conc. omega che conoscevo e facendo altre ricerche ,per loro era praticamente impossibile quel prezzo.Alla fine ho comprato dal conc. di roma un seamaster aqua-terra co-axial con un ottimo 20%di sconto dal listino.Ti consigno di girare meglio i conc. della tua citta e cercare di spuntare il prezzo migliore,dormi tranquillo e hai dietro un'assistenza ufficiale che ti segue,tanto piu del 20% e molto difficile trovarli. Ciao Balkan

TheNat

  • ****
  • 365
    • Mostra profilo
    • E-mail
Richiesta parere vendita on line
« Risposta #2 il: Dicembre 14, 2006, 22:18:35 pm »
Considerando i (ciccionissimi, secondo me) margini che si realizzano con la vendita degli orologi, non mi stupisce vedere gli stessi offerti a scontistiche improponibili per altri articoli.
Esiste poi il fenomeno dei "reseller" che, in effetti, sembra proprio essere alimentato dai concessionari ufficiali.
Ovviamente queste sono considerazioni generiche che non entrano nello specifico di quanto da te osservato.
 

Richiesta parere vendita on line
« Risposta #3 il: Dicembre 15, 2006, 10:33:39 am »
Citazione
Messaggio di giuseppe

Salve ragazzi, sapete darmi qualche spiegazione sulla vendita di orologi Omega di produzione attuale, che vengono venduti su alcuni negozi E Bay  a prezzi notevolmente piu' bassi di quelli praticati dai rivenditori autorizzati.

Molti venditori asseriscono di acquistarli dal distributore ufficile, sarà mica vero??

ciao a tutti ![^]
magari li hanno venduti senza timbrare la garanzia, in seguito ritirati in cambio di un altro pezzo...... e poi li rimettono in vendita. il famosissimo km zero!!
oppure "secondo polso" ma il primo lo ha sempre messo sopra il polsino della camicia!
tanto chi si accorge se sono stati un po' adoperati?
in fin dei conti se ci si sente proporre una cosa tipo:
   "lasciamo la garanzia in bianco, così se lo vuoi cambiare te lo ritiro valutandolo di più...."
i negozianti seri non penso lo facciano ma il mercato pullula di  squali...come pure di persone che dell'orologio godono solo ed esclusivamente in quanto status symbol: lo vogliono per primi e perchè è il modello di grido. poi quando l'onda passa (e prima che sia scesa del tutto.. ) con un saltino o un cambio alla pari ne prendono una nuova... e via!!
le automobili insegnano... ..vedremo il leasing orologiero?
indice di superficialità?
indice di affollamento di squali?
ottimo il richiamo di Balkan sull' assistenza e sulla ricerca del concessionario giusto: se la garanzia non è timbrata non è valida. o che?
ciao e grazie !
abramo

Richiesta parere vendita on line
« Risposta #4 il: Dicembre 15, 2006, 11:14:55 am »

... se la garanzia non è timbrata non è valida. o che?
ciao e grazie !


Omega su questo è chiara: se non hai la card timbrata da un concessionario ufficiale e datata, non vale.

Ciao, Cristiano

PS: abramo, ma tu di cognome fai Breghetto? ;)
 

persson

  • *****
  • 3436
    • Mostra profilo
    • E-mail
Richiesta parere vendita on line
« Risposta #5 il: Dicembre 15, 2006, 11:30:47 am »
[:D]
 

Richiesta parere vendita on line
« Risposta #6 il: Dicembre 16, 2006, 09:19:01 am »
Apollo13 ha scritto:


... se la garanzia non è timbrata non è valida. o che?
ciao e grazie !


Omega su questo è chiara: se non hai la card timbrata da un concessionario ufficiale e datata, non vale.

Ciao, Cristiano

PS: abramo, ma tu di cognome fai Breghetto? ;)

..eh eh! [:p] breguetto [^] appunto!
sono senza parole...mi hai scoperto subito!

e allora sti orologi sottocosto da dove vengono?
e sono o no nuovi o originali ?
 non so omega ma altri marchi pressano molto i concessionari negli acquisti di collezioni intere...
un po' come se io volessi un pezzo e il negoziante mi dice :" ok ma non posso venderti solo un orologio, ne devi comperare anche uno per  la moglie o per tuo fratello, oppure un pezzo di gioielleria..[:(!][xx(] ".



Lory

  • ****
  • 362
    • Mostra profilo
    • E-mail
Richiesta parere vendita on line
« Risposta #7 il: Dicembre 16, 2006, 18:38:07 pm »
gli orologi provengono spesso dagli stessi rivenditori ufficiali, è ormai consuetudine...

Le maison inviano discreti quantitativi di orologi ai rivenditori spesso anche senza seguire le ordinazioni, ed i rivenditori per poter mantenere il marchio devono assorbire quantità di orologi che non sempre riescono a vendere, quindi vendono "pacchetti" di orologi a re-sellers che poi vengono piazzati nel cosiddetto "Grey market".
In questi pacchetti c'è ovviamente di tutto compreso i famosi "instant classic" del mercato, questi ovviamente aiutano a vendere , inseriti nei "pacchetti" di cui sopra, anche orologi molto meno appetibili.

Il problema dunque è che le maison si lamentano spesso di questo Grey market ma poi sono loro le prime ad alimentarlo volendo "vendere" una quantità di orologi superiore a quella che i rivenditori possono assorbire soprattutto negli inevitabili periodo di "stanca".

Di questi rivenditori poi qualcuno timbra le garanzie, alcuni invece non lo fanno per non figurare tra gli alimentatori di questo mercato secondario, a questo proposito è importante chiarire (come già fatto da Apollo) che senza timbro del concessionario la garanzia non è valida.

Ovviamente ci saranno anche altri casi in cui orologi provengano da altri "giri", alcuni anche meno leciti, però questa credo sia una parte minore di questo mercato...

Ciao
L.
« Ultima modifica: Dicembre 16, 2006, 18:40:29 pm da Lory »